Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Talismano Basha. Udinese, pareggio luna-park

Per tre volte in svantaggio la formazione di Moras acciuffa la Reggiana e nel finale fallisce con Battistella il rigore della possibile vittoria. Tripletta per l’italo-egiziano, andato vicino al poker

REGGIANA – UDINESE 3 – 3
Gol: 32' Rota (R), 41' Basha (U), 56' aut. Maset (R), 67' Basha (U), 72' Scafetta (R), 80' Basha (U),

REGGIANA: Mora; Popovici, Lambertini, Gai, Rota (74' Fiorentini); Scafetta, Rotella, Carniparoli (59' Molina); Lorenzani; Numeroso, Iaquinta (59' Amaducci). All. Beretti

UDINESE: Piana; Rossitto (60' Cum), Rigo, Maset, Cucchiaro; Battistella, Castagnaviz, Pinzi; Pafundi, Ferla, Basha (93' Damiani). All. Moras

ARBITRO: Zucchetti di Foligno

NOTE - Ammoniti: 34' Lorenzani (R), 51' Rossitto (U). Recupero 2’ e 7’. Angoli 5-6

CASALGRANDE (RE) - Non sono bastate all’Udinese tre reti per avere ragione della Reggiana in una gara soporifera nel primo tempo diventata scoppiettante nella ripresa. Si mangiano le mani i ragazzi di Moras, capaci di rimontare tre volte lo svantaggio e nel finale avere la palla per portare a casa il bottino, fallita maldestramente da Battistella. Rimane la consapevolezza che l’Udinese c’e, è viva e reattiva e sta scoprendo un Basha stratosferico. L’attaccante italo egiziano con la tripletta odierna è all’ottavo centro stagionale, cinque dei quali negli ultimi 180’ , diventato assoluto trascinatore e punto di riferimento in fase avanzata.

L’attaccante bianconero fa vedere le proprie qualità al minuto 29’ con una sgroppata che si conclude con una conclusione defilata che si spegne sul fondo. Un campanello d’allarme per la formazione di casa fino a quel momento rimasta inoperosa. Al 32’ quasi dal nulla arriva la rete del momentaneo 1-0 per i padroni di casa. Dai 25 metri Rota calcia con discreta violenza verso la porta di Piana, il portierone friulano coperto e sorpreso si tuffa in ritardo e non impedisce alla palla di insaccarsi. La reazione dell’Udinese è immediata e sorretta dalle giocate di Pafundi e Battistella costruisce il pareggio. Lancio profondo in area reggiana e Lambertini contrasta irregolarmente Pafundi inducendo l’arbitro a decretare la massima punizione. Dal dischetto Basha realizza, nonostante il portiere riesca ad intuire la direzione senza trattenere la sfera. Sono gli unici acuti di un primo tempo giocato a ritmi piuttosto ridotti.

Ad inizio ripresa frittata di Maset che nel tentativo di spazzare la propria area sbaglia l’intervento e mette alle spalle di Piana. Al 64’ occasione Reggiana con Scafetta disinnescata da Piana in calcio d’angolo. Tre minuti più tardi pareggio Udinese con la precisa conclusione ad incrociare di Basha, imparabile, per la doppietta personale. Le emozioni si susseguono e al 72’ nuovo vantaggio emiliano: rovesciamento di fronte con la rete di Scafetta che infila Piana con una botta sotto la traversa. Ma l’Udinese ha un Basha atomico e l’attaccante trova la rete del 3-3 all’80’, lesto a sfruttare una disattenzione della difesa di casa. Gara infinita, ma non finita. Ad un minuto dal 90’ ancora Basha colpisce di testa con la sfera che termina la corsa sul braccio di Lambertini, Nessuna esitazione per il direttore di gara che indica il dischetto. Palla a capitan Battistella che cerca l’angolo alto ma la mira è troppo alta e la sfera finisce oltre la traversa. Mani nei capelli per lui e compagni e occasione d’oro svanita per centrare la seconda vittoria esterna consecutiva.

Gianpaolo Leonardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14221 secondi