Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


VALNATISONE - Cumer: commovente passaggio di consegne

Emozione ed entusiasmo per il nuovo presidente: "La famiglia Specogna ha fatto una cosa straordinaria per più di 50 anni e Cristian Bosco è stato gentilissimo perchè ci ha augurato tante soddisfazioni quante ne ha avute lui in questi sedici anni. Mi ha fatto davvero tanto piacere. Il passaggio di consegne è stato toccante, ho visto tanta gente con le lacrime e questo fa davvero onore al di là di com'è andata a finire. Bisogna dare risalto a tutto ciò perchè dopo tanti anni di presidenza e di risultati importanti, era doveroso e ci tenevo".

Voglia di fare, e bene, con umiltà, responsabilità e allegria sono le caratteristiche principali che il nuovo gruppo dirigente della Valnatisone vuole porre in essere, e da subito, nel suo mandato. Lo afferma il neoeletto Presidente Flavio Cumer, il quale, eletto all’unanimità anche dal precedente gruppo dirigente nell’assemblea del 27 luglio scorso, ha ringraziato il suo predecessore Cristian Bosco per il lavoro svolto in sedici anni di suo mandato e per il personale augurio di raggiungere tante soddisfazioni quante quelle ottenute da lui stesso e dal suo gruppo di lavoro. Ringraziamenti vivamente sentiti, continua Flavio Cumer, alla famiglia Specogna ed a tutto il suo staff che hanno portato avanti in tanti decenni il lavoro iniziato lodevolmente dal padre Angelo, il cui campo sportivo di San Pietro al Natisone è a lui dedicato. Il passaggio di consegne è stato umanamente commovente.
Come hanno affermato Andrea e Daniele Specogna non si tratta solo di un passaggio di beni materiali e immateriali (maglie, palloni, tante e tante incombenze e non solo burocratiche), ma molto molto di più..tutti ci hanno messo l’anima in questi molti anni ed è nata una vera amicizia tra tutti i componenti. Il nuovo gruppo dirigente si è riunito formalmente il 3 agosto ma già all’indomani dell’elezione del nuovo presidente e del nuovo consiglio direttivo tutti i nuovi componenti hanno già lavorato su più fronti per non perdere tempo e poter arrivare preparati all’iscrizione del gruppo giovani al campionato 2021-2022 (che avverrà nella seconda quindicina di questo mese di agosto).

Questi i nominativi dei nuovi dirigenti/consiglieri della Valnatisone, il cui compito, lo ricordiamo, viene svolto come volontariato e quindi a titolo gratuito: Flavio Cumer(Presidente), Giovanni Zufferli (vice Presidente), Stefano Rossi (Segretario), Paolo Gusola, Massimo Zottig, Stefano Oviszach e Alessandro Osgnach. Ed è intento dell’intero direttivo porre da subito le basi per una corretta e proficua collaborazione con l’amministrazione comunale di San Pietro al Natisone al fine di dare risposte concrete e tempestive alle numerose famiglie e loro figli che trovano nella Valnatisone un punto di riferimento non solo sportivo ma anche sociale paragonabile a tutti gli effetti ad una scuola, che vuole essere di vita e di crescita personale e collettiva per tutti i ragazzi delle Valli del Natisone. A tal fine già da subito si può inviare una manifestazione d’interesse alla preiscrizione dei propri figli inviando una email a: [email protected] o un sms/whatsapp al 3463091007.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...







AZZURRA - Open day a Premariacco

In casa Azzurra Premariacco continuano gli open day da agosto e proseguiranno fino ad ottobre. Questi open day hanno la funzione di far avvicinare i bambini dai 5 anni agli...leggi
21/07/2021












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06640 secondi