Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CJARLINS MUZANE - Zanutta e Randon: sarà una Juniores d'assalto

E' iniziata ieri pomeriggio in quel di Mortegliano la preparazione della squadra che affronterà i Nazionali di categoria. Il presidente: "Ragazzi, cogliete questa occasione che può aprirvi porte importanti. L'obiettivo? Vincere il campionato". Il tecnico: "Saremo motivati e determinati. Darò il massimo per proiettare più ragazzi possibile nell'orbita della Prima squadra"

E' inziata ieri al Polisportivo Franco Beltrame di Mortegliano la nuova avventura della Juniores Nazionale del Cjarlins Muzane, che affronterà il campionato di categoria, cercando al contempo di proiettare il maggior numero di ragazzi possibile nell'orbita della squadra maggiore. Che il club friulano tenga alla Under 19 è provato dalla presenza del patron Vincenzo Zanutta e del timoniere della Prima squadra, Massimiliano Moras, venuto a spronare il gruppo agli ordini del confermatissimo Thomas Randon, che avrà a disposizione uno staff di indubbia qualità, quello appunto della formazione che si misurerà in serie D. 
Il presidente Vincenzo Zanutta ha caricato a mille la Juniores, cercando di far capire ai ragazzi l'importanza dell'annata che sta muovendo i primi passi: "L'anno della Juniores è significativo, è il coronamento dell'attività giovanile. Chi viene promosso nella Juniores significa che ha le caratteristiche per poter fare il calciatore; dopo tanto seminare è l'ora di raccogliere i frutti, di arrivare alla maturazione. Ma bisogna metterci quel qualcosa in più per poter davvero ambire a passare in Prima squadra e anche più in alto perché il girone Triveneto è seguito dagli addetti ai lavori, è monitorato dalle società professionistiche. Noi ci crediamo, ecco perché la Juniores ha un allenatore valido e motivato come Thomas Randon, supportato dallo staff della squadra seniores. Lo stesso Moras seguirà il percorso di questi ragazzi, pronto in collaborazione con Randon a valorizzarli anche in D se dovessero dimostrarsi all'altezza. Insomma, queste settimane vanno vissute con intensità, determinazione, consapevolezza dell'occasione da cogliere per chi vuole realizzare il sogno nel cassetto... L'obiettivo? L'obiettivo è quello di vincere il campionato: riteniamo di avere costruito un gruppo valido, formato da ragazzi forti e messi nelle condizioni di primeggiare". 
L'allenatore Thomas Randon, dal canto suo, ha dichiarato: "Finalmente si inizia, non vedevamo l'ora di ripartire dopo un'annata finita così presto e che avrebbe potuto regalarci soddisfazioni importanti. Non guardiamo a quello che è stato, ma affrontiamo questa nuova avventura carichi di entusiasmo e di motivazioni. Il gruppo è consistente, ciò permetterà di lavorare con intensità e anche con la giusta concorrenza che spinge a crescere e migliorarsi; la mia convinzione è che ci siano le condizioni per fare bene, perché ho a disposizione ragazzi in gamba. Ci impegneremo al massimo per portare più giocatori possibile nell'orbita della Prima squadra e, a livello di Juniores, perché il Cjarlins Muzane si riveli essere una formazione non solo tecnicamente valida e tatticamente organizzata, ma anche combattiva, orgogliosa, determinata e vogliosa di ottenere risultati. Durante questa settimana ci alleneremo a Mortegliano, mentre nelle due successive svolgeremo sedute giornaliere di preparazione a Carlino o Muzzana".  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/zfIbP9H.jpg

https://i.imgur.com/fNte1d1.jpg

https://i.imgur.com/llqLLPs.jpg

https://i.imgur.com/eSv3fs4.jpg

https://i.imgur.com/N3QViwK.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












LA NUOVA STAGIONE - Campionato in 2 fasi

Nella riunione dello scorso 29 giugno il direttivo del Comitato regionale della Federcalcio ha messo nero su bianco i meccanismi della prossima stagione degli Juniores under 19. Il campi...leggi
06/07/2021







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06465 secondi