Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


MEMORIAL CUPINI - Pro Fagagna ok, Virtus e Cormonese promettono

Al Cudiz di Corno i rossoneri si sono aggiudicati la terza edizione del torneo che ricorda l'amato allenatore. Buone le prestazioni dei padroni di casa e, in particolare, dei grigiorossi, opposti a due compagini di Eccellenza

E' stata una terza edizione del Memorial Angelo Cupini decisamente riuscita quella andata in scena ieri sera al Cudiz di Corno di Rosazzo, protagonisti la Virtus Corno, la Pro Fagagna e la Cormonese. Riuscita sul piano tecnico-agonistico e anche sul piano della partecipazione e dei sentimenti suscitati dal ricordo dell'amato tecnico, rappresentato dalla moglie e dalla figlia. Anche ad Angelo sarebbe piaciuta una serata così, di calcio e amicizia, di emozioni spontanee, il tutto gettandosi alle spalle la lunga sosta e pure le complessità del periodo. 
Sul piano preattamente calcistico l'ha spuntata la Pro Fagagna che ha superato 2-1 sia la Virtus Corno che la Cormonese. I rossoneri, insomma, ci sono, nonostante i robusti carichi della preparazione da digerire; i rossoneri hanno messo in mostra giovani interessanti, più senatori di sicuro valore. La Virtus Corno, con le gambe un po' pesanti (le "ripetute" sulle colline hanno lasciato qualche tossina) è complesso che prova sempre a costruire e, quando sarà sorretto dalla brillantezza, si farà valere. La gara con la Cormonese, finita 1-1 e poi persa ai rigori, ha visto l'undici di Peressutti fallire un calcio di rigore e non finalizzare alcune buone opportunità. 
Ma la squadra che, considerata la caratura delle rivali, è uscita particolarmente rinfrancata dal torneo (tre sfide di 45' l'una) è proprio quella grigiorossa, che al cospetto di due formazioni di Eccellenza ha tenuto assai bene e senza timidezze il terreno di gioco.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/IYUJj7D.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,22320 secondi