Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Cinica Sacilese. L'Ubf mastica amaro

I liventini approfittano di un black out della formazione neroverde per piazzare i due colpi decisivi. Riapre Osagiede ad inizio ripresa, gli ospiti soffrono ma restano in piedi

UNIONE BASSO FRIULI – SACILESE 1-2
Gol: al 30' Romano, al 35' Salvador; al 6'st Osagiede

UNIONE BASSO FRIULI: Zuccato, Bellina, Presacco, El Khayar (35' st Neri), Piccolo, Fabbroni, Ahmetaj (13' st Jankovic), Chiaruttini, Osagiede, Bacinello (41’st Speltri). A disposizione: Picci, Conforti, Storti, Milan, Arcaba. Allenatore: Enrico Tardivo.

SACILESE: Zanier, Furlanetto (25'st Toffolo), Moras, Tellan, Mazzocco, Zambon, Romano, Dal Cin, Salvador, Dimas (37'st Nadal), Nieddu. A disposizione:Panchak, Busetto, Talamini, Ntsama, Del Degan, Da Fre. Allenatore: Luca Saccon.

ARBITRO: Matteo Cerqua sez. Trieste; assistenti: Stefano Valeri sez. Maniago e Giovanni Masini sez. Gradisca. 

LATISANA - Il risultato finale premia oltre misura la compagine pordenonese che alla mezzora del primo tempo ha sfruttato in maniera cinica i cinque minuti di autentico black out della retroguardia latisanese. L'undici del presidente Guerin ha disputato una bella gara e, nonostante il grande impegno ed il gioco convincente che per lunghi tratti ha messo in mostra, non è riuscito a recuperare nemmeno un pareggio che avrebbe strameritato.
Parte decisamente meglio l'Unione Basso Friuli quando al 14' Paccagnin con un insidioso diagonale impegna severamente l'estremo ospite molto bravo a deviare in angolo. Si ripete Paccagnin al 20' cercando senza fortuna l'angolino basso alla destra di Zanier. La Sacilese non sta a guardare e al 22' è bravo Zuccato a sventare su Romano; subito dopo su azione d'angolo il colpo di testa di Zambon termina di poco fuori. Per gli ospiti questo è il miglior momento dove emerge la classe di Dimas, abile a filtrare per i compagni alcuni palloni veramente allettanti. Su uno di questi si insinua al 30' Romano la cui conclusione, solo smorzata da Zuccato, termina in rete. Al 32' un fallo nell'area sacilese ai danni di Paccagnin non è rilevato dal direttore di gara che incredibilmente ammonisce l'attaccante latisanese. Al 35' raddoppia la Sacilese con un colpo di testa di Salvador dopo una incerta uscita di Zuccato. Si riscatta l'estremo latisanese al 41' quando sventa una gran botta di Nieddu lanciato dal solito Dimas.

Nella ripresa i latisanesi le tentano tutte per riagguantare il risultato ma, nonostante l'impegno profuso, non ci riescono. Al 4' si salva, con l'aiuto del palo, il portiere sacilese su colpo di testa di El Khayar. Passano solo due minuti, siamo al 6', quando dalla sinistra Chiaruttini pennella un traversone perfetto per Osagiede che di testa si fa trovare puntuale all'appuntamento per battere Zanier. La partita è riaperta, il Latisana ci crede e con un gioco a tratti arrembante mette alle corde la Sacilese che però non cede. Per due volte i locali vanno anche in gol ma l'arbitro in entrambe le occasioni annulla per fuorigioco. Passato il momento critico la Sacilese respira grazie anche alla capacità di Dimas di trattenere il pallone e rallentare il gioco. Nel finale, pur insistendo con volontà, l'undici di Tardivo non è più in grado di riagguantare il pari.
Questa sfortunata battuta d'arresto non deve però avvilire i latisanesi che dispongono delle qualità tecniche per rimediare fin dal prossimo incontro sul campo del Prata Falchi.

d.b. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/LjtaeOr.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07600 secondi