Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MAJANESE - Accordo per il vivaio con Arzino, Ragogna e San Daniele

La società gialloblu ha siglato l'accordo alla presenza dei quattro presidenti delle rispettive società e del massimo dirigente del Comitato Regionale Figc, Ermes Canciani

Importante passo per la crescita societaria di quattro compagini friulane che si uniscono per incrementare il valore e la presenza del calcio giovanile sul territorio. Majanese, Arzino, Ragogna e San Daniele hanno infatti deciso di intraprendere una proficua collaborazione per dare la possibilità ai ragazzi che hanno deciso di praticare il gioco del calcio, la possibilità di praticarlo, offrendo ad ognuno di essi l’opportunità di partecipare a campionati e tornei secondo le proprie capacità e abilità sportive.
La cooperazione parte dall’attività di base proseguendo con le categorie giovanissimi ed allievi fino all’approdo alle categorie dilettantistiche Un percorso di accompagnamento dei ragazzi fin dalla più giovane età, anche grazie all’inserimento di un coordinatore tecnico, che farà sicuramente aumentare il livello di importanza per allenatori, dirigenti e collaboratori.

Particolarmente interessanti e proficue sono state le sedute di allenamento, supervisionate dal citato coordinatore tecnico, che hanno da subito coinvolto tutte le categorie del settore giovanile. I tecnici e i dirigenti delle diverse società hanno così impostato un lavoro omogeneo e uniforme, a beneficio di tutti i ragazzi che hanno avuto da subito un approccio positivo ed entusiasta.

Se come recita il detto "chi ben comincia, è alla metà dell'opera", il team è convinto che questa collaborazione porterà sicuramente e in modo del tutto naturale a una positiva crescita dei ragazzi soprattutto, dei tecnici, dei dirigenti, delle società stesse che, forti della propria unione, potranno diventare un importante punto di riferimento per il proprio territorio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...
















UNDER 15 - Union Martignacco sul velluto

Primo round delle semifinali per l’assegnazione del titolo Under 15 provinciali.  A Martignacco, i padroni di casa dell’Union sfoderano una prestazione di alto livello e superano...leggi
16/06/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07496 secondi