Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - ManiagoVajont sprecone, colpaccio Forum. Comisso!

Prima vittoria sulla panchina dei ducali per mister Bruno, che esulta: “I ragazzi hanno dato tutto”. Mussoletto: “Adesso ci gira tutto male”

MANIAGO VAJONT - FORUM JULII  2 - 3
Gol: 15’ e 21’ Gurgu, 46’ Diallo, 50’ e 91’ Comisso

MANIAGO VAJONT: Nutta, Sera, Vallerugo, Simonella (Danquah), Beggiato, Belgrado, Pinton, Roveredo, Plozner, Gurgu, Presotto (Zannier). A disposizione: Rosa, Zoccoletto, Pradolin, Bigatton, Edoardo Bortolussi, Filippo Bortolussi, Mazzoli. Allenatore: Giovanni Mussoletto.

FORUM JULII: Lizzi, De Lutti (Cantarutti), Maestrutti, Bric (Snidarcig), De Nardin, Corrado, Andassio (Bolzicco), Durat (Ponton), Comisso, Diallo, Castenetto (Calderini). A disposizione: Zanier, Tull, Insausti, Del Fabro. Allenatore: Simone Bruno.

ARBITRO: sig Cafaro sez. Bra. Assistenti: Niklas Kalbhenn e Adolfo Turnu (sez. Pordenone).

NOTE - Ammoniti: De Nardin, Andassio, Durat.

Successo di vitale importanza per la Forum Julii nell’anticipo della 29^ giornata di Eccellenza. I ducali, alla prima vittoria della gestione Bruno, hanno infatti violato il campo del ManiagoVajont per 3-2, portandosi a quota 23 e rilanciando le speranze di salvezza. Terzo ko consecutivo, invece, per i coltellinai, troppo spreconi nel corso della sfida.
Al Comunale di Vajont, il primo tempo scorre via equilibrato, senza particolari sussulti. L’esatto opposto della ripresa, che si rivela ricca di emozioni. La Forum piazza subito due guizzi che le consentono di portarsi sul 2-0: prima Diallo converge da sinistra e gonfia il sette con un gran tiro a giro, poi Comisso s’avventa su uno sciagurato retropassaggio avversario e realizza in diagonale. Il ManiagoVajont non ci sta e alza i giri del motore, affidandosi alla classe di Gurgu, che ripaga con una splendida doppietta che fissa il punteggio sul 2-2. I cambi forniscono ulteriore spinta ai coltellinai, che creano tanto ma peccato di cinismo. Nel finale, una Forum che sembra alle corde trova il pertugio giusto ancora con Comisso, bravo a firmare il 2-3. Prima del triplice fischio, altra incredibile occasione per i padroni di casa che tuttavia non riescono a centrare il bersaglio.

A fine gara, così Giovanni Mussoletto, trainer del ManiagoVajont: “Una gara incredibile, abbiamo sbagliato tantissimi gol e ne abbiamo subiti tre su altrettante clamorose ingenuità da parte nostra. A differenza di domenica scorsa col San Luigi, oggi la presentazione c’è stata. Purtroppo ora gira così, possiamo solo continuare a lavorare e darci dentro”.

Esulta il mister della Forum Julii Simone Bruno: “Soddisfatto dei miei ragazzi, sono stati bravissimi e hanno dato tutto. Ora abbiamo anche recuperato alcuni elementi forti come Ponton, Snidarcig e Calderini, che ci danno soluzioni in più. C’è ancora qualche scoria di paura da eliminare, ma questo è un gruppo di qualità, sarebbe un peccato non esprimerle”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...




AIAC - Viscidi e "La partita perfetta"

Un personaggio di assoluto rilievo. Autore di un volume (“La partita perfetta”) che racconta e analizza tipiche situazioni di campo. Per entrare nel dettaglio, ...leggi
05/06/2024









CHIONS - Il ritorno di Alessandro Lenisa

Fumata bianca al Chions per il nuovo allenatore della Prima squadra, attesa da un'altra stagione in Serie D dopo la salvezza conquistata nell'annata ormai agli sgoccioli. La società gialloblù ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della principale squadra ad Alessandro Lenisa. Si tratta di un lieto ritorno sul...leggi
17/05/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13575 secondi