Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Il Tamai riparte, il Codroipo piazza il colpo

La squadra di De Agostini si aggiudica lo scontro d'alta quota con il Brian Lignano, mentre l'undici di Salgher nel finale piega il San Luigi. La Sanvitese nel recupero acciuffa il Chions, la Virtus Corno manda al tappeto la Pro Cervignano

Non mette l'ipoteca sullo scudetto dell'Eccellenza, il Chions. Che a San Vito al Tagliamento si fa raggiungere al 92' dalla Sanvitese, e si deve accontentare di un comunque prezioso punticino. I gialloblù di Barbieri si erano portati avanti al 57' con uno dei terminali offensivi, De Anna, salvo appunto subire l'1-1 biancorosso per mano di McKannick
Le inseguitrici sono comunque a 9 lunghezze, con il Tamai che ha superato e raggiunto in classifica il Brian Lignano. Le Furie rialzano la testa non solo sul piano del gioco, ma dei risultati: risolve la partitissima l'ex Stiso, trasformando al 55' un calcio di rigore. 
E' bagarre, quella sì, per la piazza d'onore, nel mirino pure di Spal (-2) e Pro Gorizia (-4). I giallorossi di Rossi sono andati a impattare il match sul terreno del Fiume Bannia (0-0), i biancazzurri di Franti hanno ottenuto un brodino a Tricesimo, al termine di un match caratterizzato dall'1-1 tra il penalty con cui Alessandro Osso Armellino portava avanti gli azzurri di Lizzi, e la stoccata al 13' di Predan per la formazione ospite. 

Si è mossa poco la classifica e il passo in avanti più significativo, quello verso la tranquillità, lo ha compiuto il Codroipo, capace di domare il lanciatissimo San Luigi: la squadra di Salgher si è imposta per 2-1 e, dopo il botta e risposta tra Rizzi e Mazzoleni nella prima parte di gara, i friulani hanno piazzato l'allungo vincente all'82' con Ruffo
Dando seguito alle più recenti prestazioni, la Virtus Corno ha steso 4-2 l'imprevedibile Pro Cervignano: biancazzurri sempre a condurre (3-0, 3-2, 4-2) a segno con le doppiette di Volas e Kanapari, per i gialloblù ha firmato una doppietta Specogna
Può brindare ai 3 punti domenicali pure il Sistiana, corsaro a spese di un Maniago Vajont (a segno Zannier) che alterna filotti di segno opposto: i delfini di Godeas ringraziano la vena in zona gol di Disnan (doppietta) per una affermazione che li mette al riparo in maniera sostanziale da brutte sorprese.

Completano il quadro del turno i pareggi senza reti tra Juventina e Forum Julli e tra Kras e Pro Fagagna, e quello per 2-2 nel derby tra Chiarbola Ponziana e Zaule, uno Zaule costretto a rincorrere (doppietta di Cofone) gli acuti di Casseler e Tomat

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14017 secondi