Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ECCELLENZA - Moras: siamo molto felici, è bellissimo!

Il tecnico raccoglie il terzo successo nelle ultime tre edizioni: “Abbiamo fatto davvero un’ottima gara, abbiamo sofferto e in occasione del palo siamo stati fortunati, ma la vittoria è meritata”. Ora la fase nazionale, ma c’è anche da difendere il primato in campionato: “Dobbiamo andare partita dopo partita, con umiltà e profilo basso”

Il Brian Lignano fa sua la terza Coppa Italia d’Eccellenza consecutiva, superando 3-1 la Pro Gorizia ed entrando di fatto nella storia del calcio dilettantistico del Friuli Venezia Giulia. Terzo trofeo di fila anche per il mister della società per presidente Zeno Roma, Alessandro Moras: “Siamo molto felici, è bellissimo!”, le prime parole del tecnico dopo il triplice fischio finale. Il Brian ha messo in campo una prova di grande spessore, sfruttando le occasioni avute, ma rischiando anche di subire il 2-2 quando il tiro di Lombardo è finito sul palo: “In quell’occasione siamo stati fortunati. Prima però c’è stato anche il palo di Bertoni, prima ancora un’occasione di Ciriello a tu per tu con il portiere. Credo che la vittoria sia meritata”.

Ancora una volta, l’uomo di giornata è stato Ciriello: “Non è stata certo la sua migliore prestazione, però fa sempre gol. È quella la sua qualità, oggi ne ha fatti due, ha avuto due palle pulite, quando ha la palla in area fa gol, è bravissimo. Gli faccio i complimenti, i suoi numeri sono pazzeschi, ma faccio i complimenti anche a tutti i suoi compagni che lo servono”.

Moras non può che essere soddisfatto di quanto fatto vedere dai suoi: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, abbiamo sofferto solo sulle palle inattive, dove loro sono fortissimi e noi meno. È normale subire qualcosa da una squadra così forte, sarebbe presuntuoso pensare di non concedere nulla. Ci siamo messi bene in campo, siamo andati vicini al 3-1, poi se fosse entrato il palo saremmo qui a parlare di un’altra partita, però i miei hanno fatto davvero un’ottima gara”.

Ora il Brian può ambire ad avanzare nella fase nazionale, grazie anche ai nuovi arrivi, tra cui Butti, subentrato in corso d’opera e autore dell’assist del 3-1: “Nella partita di oggi era difficile fare i cambi, Butti è forte, ha fatto un assist da giocatore vero. L’anno scorso, a un mese dalla vittoria, con qualche infrasettimanale abbiamo perso delle partite e la Coppa è passata in secondo piano. Lo dirò ai ragazzi, dobbiamo andare avanti partita dopo partita, siamo sulla strada giusta, ma non abbiamo fatto ancora niente. Da lunedì testa bassa e lavorare forte, perché non voglio rivivere quello che ho vissuto l’anno scorso. Procediamo una partita alla volta, con umiltà e profilo basso come hanno fatto oggi i ragazzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/XQnv1Wf.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...














ECCELLENZA - Sanvitese e Pro Gorizia, una battaglia decisa al 93'

SANVITESE - PRO GORIZIA  2-3Gol: 20' Piscopo, 37' Lucheo (P.G.), 39' Brusin (SA), 72' Nourdine (SA), 93' Lucheo (P.G.). SANVITESE: Costalonga, Trevisan (39’st Dalla Nora), Vittore, Bertoia, Nourdine, Bortolussi, Mccanick (24’st Gattullo), Brusin, Mior, Cotti Cometti (29&rsq...leggi
10/03/2024





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11434 secondi