Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


VALNATISONE - I Re Magi al presepe della grotta di Azzida

Il presidente del sodalizio delle Valli incensa la mirabile iniziativa rivolta e la dedica a tutti i bambini del folto settore giovanile biancoblù


“È apparso improvvisamente la vigilia di Natale”  - afferma il presidente della Valnatisone Flavio Cumer - “questo umile presepe presso la grotta di Azzida (antica edicola medievale eretta a protezione di una sorgente d’acqua ancora attiva), adiacente alla scalinata (datata 1175) che consentiva già in passato un rapido collegamento con la vallata di San Leonardo”.

Questo semplice presepio è permeato da un atmosfera magica per chi lo visita col buio, in quanto è illuminato da calde luci, che sembrano richiamare le più delicate stelle, e della stesso Santuario di Castelmonte, verso cui la presente grotta si affaccia, strepitoso scorcio sulle Valli del Natisone.
E nella notte magica del 6 gennaio è apparsa sulla grotta anche la Stella Cometa. “Non potevano mancare” - afferma il presidente - “i Re Magi, in rappresentanza di tutti i bambini e giovani della Valnatisone e di tutte le nostre Valli..che sono il più bel dono e il vero oro della nostra terra”.

Il presepe permarrà nella grotta fino al 2 febbraio, giorno della Candelora. In basso, dopo le foto, è disponibile il video.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/0BDT6Je.jpg

 

https://i.imgur.com/rfGCNHE.jpg

https://i.imgur.com/ulQCWlW.jpg

https://i.imgur.com/W2cBfo8.jpg

https://i.imgur.com/7tWhZOs.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12559 secondi