Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


BEACH VOLLEY - Fvg Beach Club in lotta per le finali

Dopo le tappe di Segrate e Bologna, la B maschile è in ottima posizione, mentre la serie A femminile sta “sgomitando” per riuscire ad entrare a far parte delle magnifiche sei

Si accorcia la strada verso le finali nazionali e le diverse formazioni del Fvg Beach Club sono in lizza per poter partecipare all’assegnazione dei titolo.

B MASCHILE. La trasferta di Bologna ha portato benissimo ai ragazzi, che si sono aggiudicati la tappa davanti ai locali, alla Noway Rovigo, alla GZ Mutina Beach di Modena e alla Power Beach di Ravenna, consolidando cosi il primo posto in ambito nazionale. Le squadre formate da Riccardo Gargantini - Federico Spizzo e Cristian Nadalutti - Gabriele Zampar hanno portato a casa tutte e quattro le sfide in programma, due delle quali al golden set.

A FEMMINILE. Gianluca Saraceni e le sue girls (le coppie erano composte da Veronica Floreani - Giada Manias e Flavia Cesarin - Alessia Radicioni) erano invece di scena al “Centro Sportivo Marconi” di Segrate (Milano) ed hanno dovuto dare fondo a tutte le proprie energie per tenere testa alle locali della Beach Volley Life and Soul e della GTA, realtà di spessore che parteciperanno anche al campionato nazionale assoluto.

Dopo un inizio difficile le friulane, lottando palla dopo palla e salendo di livello alla battuta, hanno comunque rosicchiato due punticini importanti per rimpinguare la classifica, che le vede occupare ora l’ottavo posto, distanti una sola lunghezza dalla Beach Life and Soul e tre da Chiavari. Le prime sei accederanno alle finals di Cesenatico: a questo proposito (ma anche in chiave salvezza) sarà particolarmente importante la prossima tappa, in programma a Mussolente (Vicenza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...
















SCI - Della Mea, ancora una delusione

Un’altra giornata storta per Lara Della Mea, la sciatrice tarvisiana (23 anni il prossimo 10 gennaio) alla ricerca - oltre che di se stessa, dopo il grave infortunio al ginocchio capitatole il 17 febbrai...leggi
04/01/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11115 secondi