Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


1.CAT/C - Intervista a Marco Puzzer e Andrea Fichera del DOMIO

I due centrocampisti del Domio raccontano il derby con il Breg e l’inizio di stagione dei biancoverdi

Il Domio con uno staff tecnico nuovo quest’anno  punta ad una buona stagione contando su un gruppo con tanti giovani di prospettiva che sono molto legati all’ambiente biancoverde come i due centrocampisti Marco Puzzer classe 1990 ed il capitano Andrea Fichera classe 1989, che dopo un avvio di campionato alterno puntano a risalire la classifica per raggiungere i Play Off.

 

Marco Puzzer

Quali sono le tue impressioni sul pareggio con il Breg ?
Il pareggio è giusto, peccato che dopo il mio gol neanche il tempo di battere ed abbiamo subito il pareggio. Siamo stati recuperati due volte, loro nella ripresa hanno fatto meglio.

Ci puoi raccontare il gol che hai realizzato
Solitamente ci mettiamo due fuori dall'area per la respinta sul corner, ho avuto il tempo di stoppare e lo spazio per calciare e la palla è andata proprio all'angolo. 

Un inizio alterno per il Domio

Si, la classifica non rispecchia abbastanza il gioco espresso in campo e le occasioni avute soprattutto nelle ultime giornate. Secondome me siamo in questa posizione un pò per sfortuna e qualche ingenuità ma come abbiamo dimostrato in questo derby ce la possiamo giocare con tutte.

Da tanti anni militi nella società biancoverde
E' il quinto anno al Domio e mi trovo molto bene. Quest'anno abbiamo cambiato lo staff tecnico e con il nuovo mister abbiamo cambiato gioco e modo di stare in campo. Sono rientrati tre giocatori che hanno militato in categorie superiori e con il recupero di qualche infortunato dobbiamo risalire la classifica.

Nel tuo ruolo hai qualche giocatori che ti ispiri ?
Non è proprio il mio ruolo e non rispecchia tanto le mie caratteristiche, ma come centrocampista Pirlo è un modello per tutti.

Domenica prossima trasferta a Turriaco
Purtroppo sarò squalificato, andremo fuori per ritrovare i tre punti che mancano da tanto tempo

 

Andrea Fichera

Come hai visto il derby con il Breg ?
Siamo partiti alla grande,giocando bene la prima mezz'ora trovando il gol frutto del bel gioco. Poi nel secondo tempo siamo calati ed è venuto fuori il Breg con le loro individualità. Il pareggio è giusto, è stata una bellissima partita, i ritmi sono stati altissimi.

Com è stato questo avvio di campionato per il Domio ?
Siamo a metà classifica, ci aspettavamo essere un pò più in su, abbiamo perso qualche punto per strada ma attraverso il gioco e spero e sono convinto che riusciremo a salire la classifica

Per te come sta andando questa stagione ?
Non sono a posto fisicamente infatti non ho giocato tutte le partite, e spero di recuperare la condizione. Negli anni scorsi ho realizzato qualche gol giocando da trequartista, quest'anno in posizione più arretrata è più difficile fare gol ma punto presto a segnare.

Anche per te tanti anni con la maglia biancoverde
Si, sono sei anni che sono al Domio, dopo aver giocato in Eccellenza a Muggia e con il Vesna. Quest'anno speriamo di arrivare ai Play Off e fare qualcosa d'importante che non siamo ancora riusciti a farlo.

Come vi trovate con il nuovo mister ?
Tutto lo staff tecnico capitanato da Fabio Maranzana è un buonissimo staff molto preparato. Si vede la passione e l'impegno che ci mettono per fare bene, sono ottime persone e gente seria, esperta che lavora tantissimo e speriamo di ripagare il loro impegno e dedizione per far crescere la squadra. L'unica cosa che manca ora sono i risultati, ma sono convinto che con il lavoro che stiamo facendo arriveranno presto.

Il Domio dopo il pareggio con il Breg in una gara ben giocata mostrando un buon gioco cerca di salire la classifica anchecon  il contributo dei due giovani centrocampisti che con il lavoro sul campo dello staff tecnico di mister Maranzana punta a ben figurare e dare fastidio alle pretendenti al salto di categoria.


Print Friendly and PDF
  Scritto da Manuel De Santis il 03/11/2014
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07740 secondi