Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PROV. B - Quante regine! La Serenissima di Pertoldi all'esame Chiavris

Prima parte di campionato stranissima, con un girone già spezzato in due tronconi. I pradamanesi, assai rinnovati rispetto all'anno scorso, affrontano una serie di test verità


Il girone B degli Juniores provinciali, quello gestito dalla Delegazione di Udine, ha proposto un avvio di campionato davvero sorprendente. Dopo 5 giornate la classifica è spezzata in due tronconi; in quello "nobile" si dividono la vetta ben 6 squadre, tutte appaiate a quota 12 punti, frutto di 4 successi e una sconfitta.
Sì, avete letto bene: sono 6 le prime della classe, ossia Serenissima, Chiavris, Ragogna, Union 91, 3 Stelle e Majanese. L'altro gruppo viaggia sgranato, e si passa da quota 6 raggiunta dal Venzone al solo punticino fin qui messo da parte da Moruzzo, Sedegliano e Moimacco
Alla porta bussa la sesta d'andata, imperniata sullo scontro al vertice tra Chiavris e Serenissima, mentre le restanti quattro battistrada affronteranno sfide con le compagini in difficoltà: l'impegno più gravoso toccherà al Ragogna, che ospita l'alterno Venzone, formazione da non sottovalutare. Sedegliano-Moimacco rappresenta invece il classico confronto tra due cenerentole che sanno di poter finalmente regalarsi quel successo che ancora manca. 

La squadra con la miglior differenza reti è la Serenissima affidata ad Andrea Pertoldi, che ha ripreso ad allenare dopo un anno di sosta. La formazione pradamanese, che fin qui ha realizzato 20 gol, subendone appena 4, si presenta assai rinnovata rispetto a quella della passata stagione: in porta c'è il '98 Mossenta, che ha sostituito Nicola Fanigliulo (il rampollo del segretario della Delegazione di Udine) approdato alla Virtus Corno, mentre al centro dell'attacco Degano ha preso l'eredità di Di Taranto, che si sta mettendo in luce nella seniores dell'Union 91. Degano è appoggiato dall'ala destra Sebastianutti, che assicura corsa e vivacità. Si fanno apprezzare Durì e Dissette, entrambi già nall'orbita della prima squadra di Baulini, mentre la difesa può contare in particolare sul centrale Buzzinelli e sul jolly Valsecchi, ragazzo prezioso perché in grado di ricoprire più ruoli, anhe a centrocampo grazie a due piedi ben educati. 
Mister Pertoldi spiega: "Il campionato è un rebus e per noi adesso arriva il momento della verità visto che affronteremo una dietro l'altra Chiavris, 3 Stelle, Ragogna e Majanese; all'esordio abbiamo perso con l'Union 91, una squadra che mi ha ben impressionato. Come giochiamo? Chi ci viene a vedere dice che esprimiamo un buon calcio...".
L'accompagnatore Massimo Buzzinelli non si sbilancia: "Le premesse sono incoraggianti ma per adesso viviamo alla giornata, cercando di dare il meglio in ogni gara, affrontando gli impegni con entusiasmo e, insieme, tranquillità. Il girone? Ragogna, Majanese e Chiavris sono compagini toste, rognose: non sarà semplice domarle". 
Domani, al Bearzi, al termine di Chiavris-Serenissima, se ne saprà sicuramente un po' di più. 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,92264 secondi