Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PROMO B - Pro Cervignano e Juventina non si fanno male

Scontro diretto avaro di emozioni. Padroni di casa nonostante il pareggio, agguantano il quinto posto


Sin dalle prime battute era abbastanza facile intuire che la gara potesse finire in parità senza reti. Due squadre molto tattiche che si conoscono, diversi i giocatori “ex”, incernierate sul chiudere ogni varco all’avversario senza fare barricate ma ribattendo colpo su colpo gli altrui affondi. I quali raramente così hanno potute raggiungere lo scopo e in quei pochi frangenti le opportunità sono state sprecate per difetto di mira giacchè i portieri hanno vissuto una giornata al minimo sindacale.
Diverse le assenze nella Juventina con gli attaccanti Zamora, Hribersek e Pinatti in panchina, i primi due non al top, Sepulcri schiera Madonna punta centrale con ai fianchi Dragosavljevic e il giovane Kerpan. Fra i pali al posto dell’infortunato Stergulc c’è Braini. Anche Tortolo ha qualche defezione: oltre a Paneck squalificato e Gerometta alle prese con fastidi muscolari, Candussi, Cocetta e Serra sono in panchina e tocca a Stabile e Koci (buona la prova dei due) supportare la punta Panozzo.
C’è poco nel primo tempo, un’incornata centrale di Panozzo preda del portiere e una buona occasione per Stabile con un tiro di prima intenzione dal vertice sinistro sfilato a lato. La Juventina replica con un colpo di testa su azione d’angolo di Kozuh terminato sulla base del palo.

Più vivace la ripresa in cui la Pro Cervignano cerca la rete con Koci ma calcia a lato poi ancora con Stabile, ben imbeccato da Panozzo, la cui rasoiata termina di poco sul fondo e al 24’ con Battistin la cui zuccata non trova il bersaglio. Verso il tramonto torna a farsi viva la Juventina con alcuni calci da fermo ben sventati dalla difesa gialloblù e al 48’ la palla buona capita sui piedi di Allegrini ma, disturbato al momento del tiro, calcia di poco a lato.

https://i.imgur.com/KYOKTZ4.jpg

JUVENTINA – PRO CERVIGNANO 0-0

JUVENTINA: Braini, Federico Marini, Nicola Marini, Racca, Popovic, Zorzut, Dragosavljevic (25’st Della Ventura), Kozuh, Madonna (29’st Pinatti), Dornik (14’st Hribersek), Kerpan (38’st Vidoz). (12. Barone, 13. Radev, 17. Zamora). All.Nicola Sepulcri.

PRO CERVIGNANO: Zwolf, Donda, De Cecco, De Paoli, Muffato, Stabile (32’st Cavaliere), Koci (28’st Serra), Battistin, Panozzo, Nardella, Allegrini. (12. Pohlen, 13. Delpiccolo, 16. Job, 17. Cocetta, 18. Candussi). All. Giovanni Tortolo.

ARBITRO: Francesco Lozei sez. Trieste
AA1: Pierfrancesco Carlevaris sez. Trieste; AA2: Francesco Bernardi sez. Trieste.

NOTE - Ammoniti: 24’ Nardella (f), 28’ De Paoli (f), 36’ Kerpan (f), 5’st Popovic (f), 19’st Battistin (p). Angoli: 7-3. Fuorigioco: 1-2. Rec: 1’/5’. Giornata soleggiata, piuttosto fredda.
 

LA MOVIOLA

Arbitro: Francesco Lozei sez. Trieste 5.5

(AA1: Pierrancesco Carlevaris sez. Trieste 5.5; Francesco Bernardi sez. Trieste 5.5)

Direzione insufficiente per la terna triestina, soprattutto dell’arbitro che ha lasciato impuniti diversi falli o fischiati alcuni dubbi con qualcuno invertito. Non lo aiutano i due assistenti (tranne due volte Carlevaris) ma lo stesso AA1 non vede un fuorigioco evidente nell’ultima azione della Pro Cervignano.

I casi analizzati:

- 18’: segnalato dall’AA2 il fuorigioco a Panozzo dopo aver raccolto la respinta del portiere e intervento del difensore. AL momento del primo tiro Panozzo era in posizione giudicata irregolare ma non punibile fintantoché ha partecipato al gioco considerando la giocata del difensore non determinante.

- 22’: Non visto un mani sembrato molto volontario in attacco da un giocatore della Juventina dopo la ribattuta del difensore a spazzare l’area di porta. Poiché il pallone è rimasto in zona, successivamente calciato via da un gialloblù, l’arbitro forse ha concesso un vantaggio che poco ci sta.

- 48’st: Al momento del lancio per Allegrini, questi è in posizione di fuorigioco abbastanza evidente non segnalato dall’AA1 (non in linea trattandosi di azione di ripartenza). Successivamente lo stesso Allegrini viene disturbato al momento del tiro e calcia sul fondo. Proteste della Pro Cervignano per chiedere un rigore per l’intervento di Racca a sbilanciare il n.11 ospite che così ha dovuto calciare male. Proteste senza suffragio poiché non ci sono elementi per un calcio di rigore.

https://i.imgur.com/rzIWraT.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88166 secondi