Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC OVER 40 - D'Odorico show, lo Ziracco è travolto

Nel recupero della tredicesima giornata, risultato a sorpresa. Dimensione Giardino scatenata, il bomber realizza una cinquina, la squadra di casa in gol anche con Signor. Le marcature degli ospiti di Bonafin e Blasutto



A Chiasiellis, nel recupero della 13ª giornata del girone Inferno, una Dimensione Giardino che non t'aspetti infila lo Ziracco 6-2 e in una sola gara mette a segno 6 reti, tante quante realizzate nell'intero girone di ritorno.
Iniziale uno-due dei locali, complici due errori degli ospiti. Apre D'Odorico, raddoppia Signor,  nel mezzo un'occasione per Blasutto per pareggiare subito l'incontro. Nella circostanza se ne va verso il portiere Del Bianco che fa buona guardia. Ancora D'Odorico fissa il 3-0 al termine di un'azione viziata probabilmente da un fallo a centrocampo non redarguito da un arbitro apparso indisponente. Lo Ziracco accorcia con Bonafin e si va al riposo sul parziale di 3-1.

Nella ripresa la gara rimane aperta finchè un  azione fallosa su Fregolent, costringe l'arbitro ad assegnare il rigore e la Dimensione allunga sul 4-1. Lo Ziracco firma la seconda rete su rigore per un fallo su Ermacora e dal dischetto Blasutto realizza. Sale in cattedra il portiere di casa Del Bianco che in mischia toglie agli ospiti la possibilità di rientrare in partita. Allora lo Ziracco allenta le redini e uno scatenato D'Odorico porta a sei le reti per i padroni di casa chiudendo lo score personale con una cinquina. Una battuta a vuoto sorprendente per il largo punteggio subito dallo Ziracco, chiamato nell'ultima gara a evitare ulteriori passi falsi per non partire dalle retrovie con un solo punto nella prossima poule salvezza.
La gara è iniziata dopo le 21.15 per mancato arrivo dell'arbitro designato e probabilmente il sostituto, non in sintonia con il match, è sembrato nel suo mondo, tra l'altro fischiando un rigore a favore dei padroni di casa e cambiando poi opinione, tramutandolo in corner su suggerimento dell'attaccante di casa.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







LCFC COPPA FRIULI - Iniziano gli ottavi

Iniziano stasera gli ottavi di finale della Coppa Friuli organizzata dalla Lcfc, con tre gare in programma ad eliminazione diretta. I primi a scendere in campo, alle 20.30, al ca...leggi
07/06/2019












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02771 secondi