Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


POST CAMPIONATO - Goat: eravamo stanchi. Michelutti: sforzi premiati

I commenti sulla finale vinta dal Sant'Andrea sull'Aquileia grazie a un secondo tempo molto efficace



Aquileia-Sant'Andrea San Vito 0-4

Paolo Goat (presidente dell'Aquileia): “Arrivare a questa finale è stata il culmine della stagione, che ci ha visti rifare gli juniores dopo dieci anni. E' una categoria che ci tenevamo a fare per avere un collante tra la prima squadra e le altre formazioni giovanili. Siamo contenti per quanto fatto dai ragazzi durante il campionato, alcuni sono entrati fissi nel giro della prima e qualcuno è già stato adocchiato dalle squadre di Eccellenza come fuoriquota (a proposito: sugli spalti gli allenatori Luigino Gigi Sandrin e Fabio Franti, ndr). Purtroppo siamo arrivati stanchi e contati a quest'ultima gara, ma resta un'annata positiva”.

Stefano Michelutti (direttore sportivo del Sant'Andrea San Vito): “Siamo contenti e soddisfatti, i ragazzi sono stati bravi. Per fare il post-campionato si sono sacrificati nel fare un mese di allenamenti in più, dividendosi tra lavoro, studio, prima squadra, allievi e ultimamente il torneo del San Giovanni. Questa vittoria li premia”.

Guglielmo Zingone (presidente del Sant'Andrea San Vito): “Faceva un caldo tremedo, non era facile giocare. I nostri ragazzi sono riusciti a fare bene, crescendo nella ripresa, mentre l'Aquileia ha accusato il colpo del 2-0”.

Luciano Favretto (dirigente del Sant'Andrea San Vito): “E' una grande stagione per noi nel suo complesso tra una categoria e l'altra, non sarà facile bissarla”.

Marco Giotta (allenatore del Sant'Andrea San Vito): “E' la ciliegina sulla torta, onestamente il primo tempo non è stato bello in generale, mentre nel secondo – pur con questo caldo – la nostra squadra ha fatto sicuramente bene, mentre l'Aquileia non è riuscita a prenderci le misure. Ha fatto alcune belle azioni fino alla trequarti e poi non ha avuto l'incisività finale”.

Massimo Laudani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02193 secondi