Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC COPPA FRIULI - A Sedegliano la finalissima tra Depover e Galli

Stasera alle 21 al “Castelliere” si conclude la stagione della Lcfc con la finale di coppa . Qualche assenza da ambo le contendenti non preoccupa più di tanto. Il caldo invece sì, si spera diminuisca in serata, ma i chioschi sono fornitissimi

L’atto conclusivo della Coppa Friuli, organizzato dalla Lcfc, va in scena nella serata odierna sul neutro di Sedegliano alle ore 21 tra il Depover e l’Ars Galli. Le due squadre hanno eliminato nelle semifinali, rispettivamente il Bar Montecarlo e gli Atti Impuri, con quest’ultimi a perdere la possibilità di giocarsi la coppa in casa.
A poche ore dal fischio d’inizio del sig. Maurizio Stefanutti, sentiamo dai protagonisti come hanno preparato questa finalissima.
“Avremo quattro assenze importanti, tra lavoro ed infortuni, mancheranno sicuramente Lorenzo Scarpin, Simone Franco e gli acciaccati Simone Codato e Alberto Siben, ma scenderemo tranquillamente in campo come sempre – afferma il presidente dei Galli Antonio Buonavolontà – per onorare la nostra prima finale di Coppa Friuli. In precedenza ne avevamo disputate un paio a livello di titolo regionale contro il Pulfero e il Mereto alcuni anni fa. Prima ancora eravamo usciti in semifinale di coppa con lo Ziracco e stavolta ci siamo dentro, pronti a giocarcela. Il Depover è sicuramente una squadra forte e favorita ma noi non ci tireremo indietro, una volta arrivati sin qui”.

Sul fronte Depover non si lamenta il mister Giuseppe Barile, se non per il caldo che potrebbe influire sul rendimento dei giocatori. “Siamo tutti disponibili tranne Concina e Andrea De Agostini, in vacanza in Sardegna e Simone Bruno da valutare prima della gara, reduce dall’infortunio in semifinale. Siamo in 19 e non ho problemi di numeri. Arrivati fin qui in finale, vogliamo chiudere in bellezza la stagione. In ogni caso poi festeggeremo, comunque vada”.

Nella foto, il mister Giuseppe Barile e il presidente Antonio Buonavolontà.




Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...
















LCFC - Colugna allunga, Fortezzaland incalza

Un turno tutto giocato regolarmente da tempo non accadeva. Nel girone A di prima categoria il tabellone della 9ª si è regolarmente completato con tutte le cinque gare andate in porto.Nell’anticipo ...leggi
01/12/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02155 secondi