Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Selva e Furios regalano alla Juventina la prima vittoria

L'attaccante segna su punizione il gol del successo, il portiere respinge un rigore a Tomizza. Il Sistiana fino alla fine ha cercato la rete del pareggio

JUVENTINA - SISTIANA SESLJAN 1-0
Gol: 25’ Selva

JUVENTINA: Furios, Marini Federico, Del Negro (29’ st Lupoli), Racca, Marini Nicola, Innocenti, Nassiz (8’ st Cuca), Kozuh, Selva (43’ st Semolic), Kerpan Kevin (39’ st Stabile), Pinatti (17’ st Tribuson). All. Sepulcri

SISTIANA: Colonna, Crosato (34’ st Antonic), Kerpan Goran (11’ st Germani), Francioli, Zlatic, Carli, Marincich, Disnan (15’ st Vasques), Colja David, Tomizza, Del Rosso. All. Musolino

ARBITRO: Trotta di Udine; assistenti Beltrame di Udine e Vindigni della sezione Basso Friuli.

NOTE - Ammoniti Francioli, Marincich, Disnan; Racca, Innocenti, Kerpan Kevin, Pinatti

Seconda sconfitta in campionato per il Sistiana Sesljan che a Gorizia, nel quartiere Sant’Andrea, è stato superato per 1-0 dalla Juventina la quale, così, conquista i primi punti del torneo. 
Gara da ritmi blandi, nessuna delle due formazioni riesce ad imporsi seriamente, ne esce una sfida sostanzialmente equilibrata. L’equilibrio viene spezzato solo dal vantaggio locale su punizione di Selva nella prima frazione. Nella ripresa succede poco di più, il Sistiana prova a raddrizzare il risultato. Tomizza si fa parare un rigore concesso dall’arbitro e il forcing finale del Sistiana non sortisce l’effetto sperato dai gialloblù.

Nei primi minuti si registra un corner di Nassiz neutralizzato da Carli poi Colonna, in uscita fuori dall’area, va in anticipo sul contropiede di Selva. Al 15’ Furios, in uscita, va in anticipo sul contropiede di Colja David. Al 19’ la punizione di Tomizza viene neutralizzata di testa da Innocenti. Al 25’ al primo tiro piazzato la Juventina passa in vantaggio. La punizione dal limite di Selva si infila in rete all’incrocio dove Colonna non può arrivare.
Passano solo due minuti è il Sistiana Sesljan ha l’occasione per il pareggio, Furios in uscita laterale costringe Del Rosso a concludere sul palo. Al 29’ il rasoterra di Selva costringe il portiere a respingere in tuffo. Al 31’ l’out di Kerpan, ribattuto arriva a Del Rosso che impegna il portiere. Al 32’ Selva, dal fondo, mette in mezzo per Pinatti che costringe il portiere ospite a respingere in tuffo. Prova ad accelerare il Sistiana Sesljan. Al 39’ a al 42’ Tomizza dal fondo prova ad incrociare con Colja David che per un soffio non trova la deviazione vincente. Al 43’ la conclusione di Selva viene ribattuta da Zlatic sui piedi di Pinatti che dal dischetto del rigore conclude alto. Al 44’ Colja David prova a mettere in moto Del Rosso che di testa non ci arriva. Si va al riposo con la Juventina in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa il Sistiana Sesljan prova ed essere più propositivo. Nei primi minuti usufruisce di tre corner due con Marincich e uno con Tomizza ma la difesa di Sepulcri risulta attenta. Al 10’ si registra la conclusione di Del Rosso deviata in angolo. Al 16’ Carli dalla fascia sinistra prova a sorprendere Furios con un pallonetto che si spegne di poco sopra la traversa. Al 18’ il Sistiana chiede a gran voce un rigore per un fallo, in area, su Colja David ma l’arbitro fa cenno all'attaccante di rialzarsi. Al 24’ si registra un diagonale di Selva ribattuto dalla difesa giuliana. Al 30’ attimi drammatici in area: Lupoli e Colja David, su di un contrasto, si scontrano rimanendo entrambi a terra.
Al 32’ Colja David viene atterrato in area da Marini Nicola, anche in questo caso l’arbitro non ravvisa gli estremi per il calcio di rigore. Al 34’ gran recupero di Vasques che prova a saltare Furios, in uscita, fermato solo dal fuori gioco. Al 37’ Germani in area viene atterrato da Racca, questa volta l’arbitro indica il dischetto del rigore. Dagli undici metri Tomizza angola la conclusione, il portiere in tuffo devia la sfera sul palo, la ribattuta torna tra le braccia del portiere che blocca il pallone. Nel finale di tempo, sugli sviluppi di un corner di Tomizza, Carli di testa mette all’esterno della porta. Nei cinque minuti di recupero il Sistiana Sesljan prova a rendersi pericoloso con Carli, Francioli e il diagonale di Del Rosso senza trovare il pareggio che sarebbe probabilmente stato il risultato più giusto di questo derby della minoranza.

Nel prossimo turno il Sistiana Sesljan affronterà, tra le mura amiche, il Kras in un altro derby della minoranza slovena, mentre la Juventina affronterà in trasferta il Sant'Andrea San Vito.

L'ANGOLO DEL VAR - Trotta sugli scudi in Juventina - Sistiana

 

https://i.imgur.com/R4hFvu8.jpg

https://i.imgur.com/r8QcWmp.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02191 secondi