Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ESPERIA - Migliore: fisicità ed organizzazione, è un grande gruppo

Il tecnico dei Giovanissimi è entusiasta: "Mi è stata data una grande opportunità"

Focus sugli Under 15 Provinciali dell'Esperia 97, veri e propri dominatori del proprio campionato con sedici vittorie in altrettante partite. Una squadra schiacciasassi che si è arresa solo davanti all'emergenza Coronavirus che potrebbe impedirgli di portare a termine il campionato. Abbiamo parlato di questo campionato fenomenale con l'allenatore Giorgio Migliore.
"La squadra è composta da una spina dorsale dei Giovanissimi sperimentali che avevo l'anno scorso, alla quale abbiamo aggiunto quattro o cinque ragazzi nuovi. Il nostro punto di forza è la fisicità ed abbiamo la fortuna di avere dei ragazzi davvero volenterosi. Abbiamo anche qualche individualità di classe ma nella maggior parte dei casi vinciamo grazie alla nostra esuberanza fisica. Di solito nei settori giovanili quando sei forte fisicamente riesci ad ovviare qualche mancanza tecnica".

L'organizzazione è il loro punto di forza, con il punto nevralgico della manovra che risiede in difesa: "Alterniamo un 2006 ed un 2007 in porta, giochiamo con un 3-4-3 in cui voglio far spiccare la nostra organizzazione. Abbiamo tre punte forti e veloci che sono Urbano, Marani e Bertossi. Il difensore centrale Gori è il vero organizzatore della squadra ed è degno di menzione, anche se ce ne sarebbero tanti altri da nominare".

La soddisfazione del mister nel far parte di questo progetto: "Sono al secondo anno qui e mi trovo molto bene, li ringrazio perchè mi hanno accolto ed anche aspettato quindi tanto di cappello a questa società. Mi è stata data una grande opportunità anche perchè dall'anno prossimo potrebbero esserci sviluppi societari che potrebbero dare risalto a questo grande gruppo".

La sospensione dei campionati potrebbe, purtroppo, essere definitiva: "E' un peccato non poter finire il campionato perchè i ragazzi se lo meritavano dopo sedici match da applausi".

https://i.imgur.com/sWNAQAw.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...













UNDER 17 PN - Poker del Codroipo a Villanova nonostante Lot

Il Codroipo continua la sua marcia e vince 4-0 contro il Villanova in attesa dello scontro di domenica prossima a Corva per confermare il primo posto nel girone negli Under 17 provinciali di Pordenone. Mister Bevilacqua è costretto a rinunciare a bomber Piciocchi fermato da u...leggi
21/01/2020

FIUMICELLO - La pianificazione con il Pordenone va a gonfie vele

Tutto procede nelle migliori aspettative l’attività del settore giovanile del Fiumicello 2004. Un gruppo di dirigenti e staff di qualità, assieme al presidente Flavio Puntin, sta portando avanti il progetto basato anche sulla collaborazione con il Pordenone. Domenica 19 il Fiumicello ospiter&agra...leggi
16/01/2020

IL PROGETTO - Paolo Pinat per risollevare la Pro Cervignano

Il punto sul settore giovanile: "E' un incarico che mi sta stimolando. Stiamo cercando di modificare il modus operandi delle passate stagioni, mettendo al centro la crescita del ragazzo piuttosto che i risultati. Purtroppo per ora stiamo avendo qualche difficoltà perché, per crescere come settore giovanile, abbiamo bisogno di un centro...leggi
16/01/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02637 secondi