Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TENNIS - "Città di Tarvisio": italiane sugli scudi, Jani parte forte

Via al main draw. Debutto convincente per la favorita ungherese. Imprese di Rubini, Spiteri e Di Sarra. le azzurre eliminano tre teste di serie

Tarvisio (Udine), 9 settembre 2020 – Italiane in grande evidenza alla “Città di Tarvisio Tennis Cup”. Brillano le azzurre nella terza giornata della kermesse, dotata di un montepremi di 25.000 dollari e inserita nel circuito professionistico Itf, in programma in questi giorni sulla terra rossa del circolo tarvisiano.

L'impresa di giornata è firmata da Stefania Rubini. La bolognese estromette la croata Jana Fett, seconda testa di serie della kermesse e numero 221 del mondo, proseguendo così la sua corsa nel torneo. Il primo set è tiratissimo, con il risultato sempre in bilico, ma nel tie-break l’azzurra sale in cattedra e si aggiudica la partita d’apertura. Rubini vola sulle ali dell’entusiasmo e nel secondo set mette il turbo: sono soprattutto i suoi vincenti di dritto a fare la differenza. L’italiana vola sul 4-0, Fett prova a rientrare nel match, ma non sfrutta qualche buona occasione e così l’azzurra raggiunge il secondo turno dopo un’ora e mezza di gioco.

Un’altra grande protagonista di giornata è Dalila Spiteri. La 23enne di Licata, tra le poche a sfoggiare un rovescio a una mano, regola la brasiliana Gabriela Ce, semifinalista nel 2019, in due partite. Ci vogliono due ore a Spiteri per imporsi sulla sudamericana, quarta testa di serie. Dopo aver conquistato il break decisivo al nono game nella prima partita, la siciliana ribatte colpo su colpo nella seconda; si dimostra più fredda al tie-break del secondo parziale e chiude dopo una prova convincente. Brilla anche un'altra italiana. Federica Di Sarra, dopo una partenza “diesel”, trova il ritmo giusto e trascina l'argentina Paola Ormoechea al tie-break, portando poi a casa il primo set. All'insegna del massimo equilibrio anche il secondo parziale, con Di Sarra che piazza poi lo sprint decisivo e chiude dopo quasi due ore e mezza di battaglia. Bella prestazione, poi, della wild card Melania Delai: la giovane trentina batte in rimonta Camilla Rosatello, recente finalista al 15.000 dollari di Trieste.

Esordio convincente anche di Reka-Luka Jani. L'ungherese, numero 202 Wta e prima testa di serie del torneo, parte a razzo e rifila un secco 6-0 alla svizzera Simona Waltert. L'elvetica prova a rientrare in gara nel secondo set, ma la solidità della magiara non le dà scampo e Jani vola agevolmente al secondo turno. Non tradisce le attese l’austriaca Julia Grabher, terza favorita del tabellone, che in due set si sbarazza della belga Lara Salden.

Il torneo prosegue domani con gli altri incontri del primo turno del main draw. L'inizio dei match è fissato per le 10.

RISULTATI SECONDO TURNO QUALIFICAZIONI

Lucia BRONZETTI (ITA, 2) batte Claudia GIOVINE (ITA, 9) 6-4, 6-4

Tereza SMITKOVA (CZE, 4) batte Veronika ERJAVEC (SLO, 13) 6-3, 6-1

Yuliana LIZARAZO (COL, 15) batte Eleonora ALVISI (ITA) 1-6, 6-4, 10-4

Nicole FOSSA HUERGO (ITA) batte Nika RADISIC (SLO, 12) 7-6 (6), 7-6 (4)

Silvia AMBROSIO (GER) batte Laura SCHAEDER (GER, 11) 7-6 (4), 4-6, 10-8

RISULTATI PRIMO TURNO TABELLONE PRINCIPALE

Reka-Luca JANI (HUN, 1) batte Simona WALTERT (SUI) 6-0, 6-3

Lea BOSKOVIC (CRO) batte Martina CAREGARO (ITA) 6-1, 6-3

Marie BENOIT (BEL, 6) batte Pia LOVRIC (SLO) 6-1, 6-2

Melania DELAI (ITA) batte Camilla ROSATELLO (ITA) 3-6, 6-3, 6-0

Federica DI SARRA (ITA) batte Paula ORMAECHEA (ARG, 8) 7-6 (3), 7-5

Dalila SPITERI (ITA) batte Gabriela CE (BRA, 4) 6-4, 7-6 (5)

Julia GRABHER (AUT, 3) batte Lara SALDEN (BEL) 6-3, 6-4

Kathinka VON DEICHMANN (LIE) batte Anna BONDAR (HUN) 6-3, 6-4

Stefania RUBINI (ITA) batte Jana FETT (CRO, 2) 7-6 (4), 6-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...













BASKET - Campionati regionali, la Fip dice stop

Piano piano anche il mondo dello sport comincia a capire. Alla luce (ma sarebbe meglio dire del buio) della grave emergenza in corso e in attesa di deliberare sui destini di serie serie A1, A2 e B, il numero uno della Fede...leggi
27/03/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14011 secondi