Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


CICLISMO - La cronoscalata Tarvisio - Monte Lussari in un libro

Presentata la pubblicazione illustrata che riassume le emozioni della tappa del Giro d’Italia svoltasi lo scorso 27 maggio 2023. Una giornata di grande sport e di enorme visibilità per le bellezze locali, sempre nel ricordo di Enzo Cainero. E intervenuto via Skype anche il vincitore Primoz Roglic, al quale il comune tarvisiano intende dedicare una stele

Venerdi prossimo primo marzo sarà il momento della presentazione della tappa friulana del Giro d’Italia numero 107 - evento in programma il prossimo 24 maggio - quella che porterà i corridori da Mortegliano a Sappada. Ma, a distanza di quasi nove mesi, non si è ancora spenta l’eco della cronoscalata che il 27 maggio scorso unì, in un irripetibile feeling tecnico ed emozionale, Tarvisio al Monte Lussari, premiando Primoz Roglic vincitore della frazione (dopo aver scavalcato definitivamente Geraint Thomas) e dell’edizione 106 della corsa rosa. L’ultimo lascito di Enzo Cainero, il manager visionario - al quale il Friuli Venezia Giulia non smetterà mai di dire grazie - scomparso il 28 gennaio 2023. Le palpitazioni di quella splendida giornata sono state riassunte in una pubblicazione illustrata (edita dalla Graphitsudio) presentata ieri sera all’Arena Paruzzi di Tarvisio.

A fare gli onori di casa Andrea Cainero, figlio maggiore del patron, il sindaco della cittadina locale Renzo Zanette, il vice presidente del Consiglio Regionale Stefano Mazzolini e l’erede di Cainero, Paolo Urbani. Ad Andrea Cainero è riuscito anche un colpo di teatro: il collegamento in diretta via Skype con Primoz Roglic (attualmente in preparazione alle Canarie e disponibile anche grazie all’intercessione del suo nuovo ds, il sacilese Enrico Gasparotto) il quale, nonostante la sua rinuncia al Giro che verrà, ricorda ancora bene quei momenti. “Sembrava di essere in Slovenia - ha detto Roglic - vincere davanti a tutti quei tifosi è stato davvero emozionante. Ricordo anche il momento della caduta della catena: solo dopo ho realizzato che, il primo a darmi una mano, fu il mio ex compagno di salto con gli sci ai tempi della nazionale juniores, Meznar…”. Roglic ha pure promesso di ritornare a Tarvisio in occasione della cerimonia che il Comune ha pensato per ricordare quella spettacolare giornata di sport: un appuntamento durante il quale, nel cuore della cittadina, verrà sistemata una stele in onore del campione di Trbovlje, trasferitosi quest’anno dalla Jumbo Visma alla Bora Hansgrohe. E a chi metteva in dubbio la fattibilità dell’idea (rivelatasi comunque vincente), replicano un paio di cifre: i 2 milioni di telespettatori incollati alle tv e i 777 passaggi dei cicloamatori registrati due giorni dopo lo svolgimento della tappa. (r.z.)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/dCiEa21.jpeg

https://i.imgur.com/4Y6tUE1.jpeg

https://i.imgur.com/clnM8hz.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...








BIATHLON - Vittozzi, la Coppa è tua!

I festeggiamenti post mondiali ed il forzato rinvio di ieri (a causa delle avverse condizioni meteo) non hanno placato la “fame” di Lisa Vittozzi. Cosi, il quar...leggi
01/03/2024




BIATHLON - Vittozzi cala il poker

Monna Lisa. Lisa dagli occhi blu. Si sprecano gli accostamenti per Lisa Vittozzi, la campionessa sappadina che ha chiuso con il botto il suo indimenticabile mondiale di ...leggi
18/02/2024



BIATHLON - Vittozzi, splendido oro!

Lisa Vittozzi campionessa del mondo! La carabiniera forestale di Sappada si è infatti aggiudicata la prova individuale di 15 chilometri ai mondiali ...leggi
13/02/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11372 secondi