Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SAN LUIGI - Scivolone a Noale. Ravalico: «Gira tutto storto»

Due gol per tempo fanno affondare i biancoverdi il cui approccio alla gara non è stato dei migliori. Il mister: «In campo tanti ragazzi giovani a fare esperienza. Troviamo avversari che hanno fame, noi invece abbiamo delle pecche e mi assumo le responsabilità. Ai ragazzi dico sempre di aver fiducia nei propri mezzi»

CALVI NOALE - SAN LUIGI  4 - 0
Gol
: 13' pt Zuin, 29' pt Garbuio, 26' st Garbuio, 30' st Cammozzo

CALVI NOALE: Noe', Marco Dell'Andrea, Lunardon, Camozzo (32' st Molo), Abcha, Ginocchi 39' st Vianello), Bagarotto (11' pt Berto), De Poli, Garbuio (25' st Scevola), Alberto Dell'Andrea, Zuin (28' st Matta). Allenatore: Vianello.

SAN LUIGI: De Mattia, Del Rosso (14' pt Trevisan), Ianezic, Caramelli, Zacchigna, Cottiga (24' st Angotti), Bertoni, Signore (1' st Giovannini), Mazzoleni, Depanfilis (1' st Zetto), Abdulai (17' st Ivcevic). Allenatore: Ravalico

ARBITRO: Vincenzo Hamza Riahi (Lovere). Assistenti: Greta Pasquesi (Rovigo), Mihail Moraitis (Treviso)

NOTE - Ammoniti: Ginocchi, Scevola, Caramelli e Bertoni.

NOALE - Sotto un acquazzone il San Luigi affonda forse sbagliando l’approccio alla partita rallentando il gioco lasciando campo aperto ai padroni di casa, bravi nella gestione della palla senza dare punti di riferimentio alla squadra di Ravalico.
Nella prima frazione la gara è abbastanza equilibrata con il Calvi Noale a rompere gli indugi al 13’ con la rete di Zuin e replicano poco prima della mezzora con Garbuio per il raddoppio. Rete contestata dai triestini per una presunta posizione di fuorigioco.

Nel secondo tempo si mette in evidenza il portiere ospite De Mattia, autore di alcuni interventi importanti, ma deve capitolare ancora per opera di Garbuio al 26’ e, poco dopo, ci mette del suo in occasione della quarta segnatura di Cammozzo.

«Il Calvi Noale è la più bella squadra incontrata finora. Noi stiamo subendo tanto, abbiamo problemi di organico – riferisce il tecnico Davide Ravalico –, ci va tutto storto e i ragazzi subiscono un contraccolpo psicologico e non riescono a dare il 100 per cento. In ogni caso vogliamo onorare al massimo questa competizione, mettiamo in campo tanti ragazzi giovani, e ciò è positivo per acquisire esperienza anche se al momento non sono ancora pronti per questo tipo di campionato ma oggi, ad esempio, avevo sei fuoriquota in campo per necessità. Perdo pedine importanti ma non ci piango sopra, anzi, guardo avanti nel modo più propositivo possibile cercando di stimolare i ragazzi. Stiamo affrontando squadre che hanno fame, noi invece abbiamo delle pecche e mi assumo tutte le responsabilità. Domenica scorsa avevamo disputato un’ottima partita e ci è mancata la vittoria nonostante le 15 palle gol create. Questo fa scemare l’entusiasmo quando non fai gol, ma continuerò a ripetere ai ragazzi di aver fiducia nei propri mezzi. Gli assenti? Sono venuti a mancare sin dall’inizio certi elementi che avrebbero potuto farci fare il salto di qualità, ma non mi nascondo dietro le assenze».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/yXuwxq7.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07559 secondi