Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA E - Partita infinita tra Manzanese e Isontina, ma è solo pari

Termina 2-2 il big match, con la capolista raggiunta dagli orange al 93’. Decisivo l’ingresso di Monorchio per la truppa Piasentin, i rossoneri si mangiano le mani

MANZANESE - ISONTINA 2-2
Gol: 37’ pt Zejnuni (r), 10’ st Zejnuni, 38’ st Tulissi, 48’ st Monorchio

MANZANESE: Buiatti, Tulissi, Baldassi (18'st Bouchlas), Quaino, Furlani (27' st Cerma), Toderas (18' st Monorchio), Diallo, Cossa, Floreani, Cauto, Comin (6' st Buzzinelli).
A disposizione di mister Piasentin: Barone, Buzzinelli, D'Orlandi, Bouchlas, Grion, Monorchio, Ciriaco, Migueletto, Cerma.

ISONTINA: Cassetta, Ferjancic, Bardieru, Diew, Filej, Faggiani, Clemente (40' st Avllaj), Sarr, Concion (25' st Aciole), Zejnuni, Cumin.
A disposizione di mister Zucco: De Sabbata, Plett, Costantin, Canola, Battistutta, Aciole, Avllaj, Marega.

ARBITRO: Truisi di Udine

NOTE - Ammoniti: Cauto, Comin, Monorchio, Piasentin, Cumin, Clemente.

Montagne russe al “Morigi”, dove Manzanese e Isontina rispettano le aspettative e danno vita a una gara dall’alto tasso emozionale.
Il punteggio finale recita 2-2, con gli orange bravi e caparbi a riprendere per i capelli una gara che i rossoneri avevano condotto meglio per gran parte dei minuti. Il margine tra le due squadre si mantiene quindi a 4 punti, rinviando ogni discorso promozione al rush finale di stagione.
Sul manto di Manzano, l’Isontina si presenta senza il proprio tecnico Baulini, ancora squalificato e perciò relegato alla tribuna; nella Manzanese, invece, Piasentin accusa l’assenza di Grion e abbassa Comin davanti alla difesa.
La prima occasione è di marca orange e arriva al 6’, quando Cossa, lanciato in profondità da Tulissi, alza un pallonetto che termina alto sopra la traversa. Lo stesso Cossa ci riprova al 26’, ma Cassetta risponde presente coi piedi.
La prima occasione dell’Isontina è messa in piedi da Zejnuni, che pesca perfettamente Concion a centro area. Il 9 rossonero segnerebbe l’1-0, ma l’arbitro annulla per fuorigioco stroncando l’esultanza del centravanti.
Al 37’, passa l’Isontina: Cauto causa un fallo da rigore, dal dischetto Zejnuni è glaciale. Poco prima del riposo, Concion infila di tacco il raddoppio, al termine di una bellissima combinazione tra Sarr e Zejnuni, ma l’arbitro Truisi fischia ancora il fuorigioco.

Ad inizio ripresa, ecco che il bis della truppa Baulini si concretizza, ancora una volta con Zejnuni, che s’inventa un destro spettacolare su cui Buiatti non può nulla. La capolista mette in ghiaccio la partita e sembra averne il pieno controllo, fino al 37’, quando il subentrato Monorchio scuote i padroni di casa con una punizione dal limite che colpisce prima la traversa e poi viene respinta fuori da Cassetta. Sul conseguente angolo, stacco imperioso di Tulissi ed è 1-2. Il gol rinvigorisce la Manzanese, che si proietta in avanti alla ricerca del pari. Così, al 93’, Tulissi la spara lontana con una lancio lunghissimo, la coppia difensiva Filej-Bardieru si fa bucare troppo facilmente e Monorchio scappa via, controlla la sfera, scarta il portiere e scarica in rete. Esplode il “Morigi”, con Diallo e compagni che vanno a prendersi l’abbraccio del pubblico. Si mangia le mani, invece, l’Isontina, che aveva assaggiato la possibilità di mettere la parola fine al discorso promozione: ci sarà ancora da faticare per l’obbiettivo Prima Categoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/2hpDfxe.jpg

https://i.imgur.com/PNfs9B5.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/JrHqdVx.jpg

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!

https://i.imgur.com/rBfg2ro.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13820 secondi