Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


RONCHI - Caiffa nuovo tecnico: scelta di testa e di cuore

Il nuovo tecnico verde-amaranto spiega la decisione: “Nonostante la parentesi di Sevegliano non sia andata benissimo, ho avuto un boom di richieste ma penso di aver preso la scelta migliore perché qui ho trovato una progettualità importante”

Il Ronchi riparte da mister Stefano Caiffa nel post retrocessione in Promozione, per gettare fin da subito le basi per la risalita in Eccellenza. Il tecnico, che in verde-amaranto è di casa, è contentissimo della sua nuova destinazione e non vede l’ora di mettersi al lavoro: “Sono molto contento perché torno a casa mia, in una buona categoria ed una società eccellente. A Corno sono stati due anni belli, poi la pandemia ha rovinato tutto ed hanno preso scelte diverse, mentre a Sevegliano è stato un percorso che mi ha troncato la stagione sul più bello ed è stata una situazione strana perché non ero abituato a restare fermo. Ora mi tuffo in questa nuova avventura, ho trovato tanto entusiasmo nella società ed è uno stato d’animo che condivido anch’io perché penso che potremo far bene, sperando di riconfermare quanti più giocatori aggiungendo qualche tassello mancante”.

Da Gorizia è arrivato il nuovo direttore sportivo Andrea Brugnolo.

“Ci conosciamo dai tempi del Monfalcone, oltre che essere stati amici da ragazzini. Anche lui mette tanto entusiasmo in quello che fa, per far quadrare di nuovo la squadra nel miglior modo possibile ed è già al lavoro. Speriamo di allestire una squadra che possa competere ad alto livello perché la categoria è ottima e ci sono squadre di tutto rispetto”.

In che senso state lavorando in attesa dell’apertura del mercato?

“Prima di tutto sui fuoriquota perché al 99% serviranno i classe 2003 e 2004. Poi ovviamente, guardando i numeri, se la difesa ed il centrocampo hanno fatto bene, lo stesso non si può dire per l’attacco. Su questo reparto sicuramente interverremo per poter avere le pedine adatte per un 4-3-3 o un 4-2-3-1. Serve una punta che faccia giocare bene anche gli esterni. Cercheremo di confermare Buzinel”.

Per te si tratta di un ritorno a Ronchi.

“Ho allenato Allievi e Juniores qui e nello stesso anno fui promosso anche in prima squadra perché mister Anzolin fu esonerato. Da qui è iniziato il mio percorso in prima squadra, intorno al 2006 o 2007 ed è bello tornare”.

Per il prossimo anno si potrebbe prospettare un girone con tanti derby.

“Ci saremmo noi, Monfalcone e Staranzano che siamo praticamente confinanti ed io ho allenato in tutte e tre le squadre, quindi, sarà bello ed emozionante ritrovarle. Spero vivamente che la Terenziana possa salvarsi”.

Una scelta importante per una squadra ambiziosa, anche perché sei stato richiestissimo in questi giorni.

“Devo dire che, nonostante l’esperienza non positiva di Sevegliano, c’è stato un boom di richieste. Non me l’aspettavo e mi ha fatto piacere, penso di aver preso la scelta migliore perché c’è una progettualità importante e poi anche perché il mio cuore è qui. Mi è piaciuto che la società, nonostante la retrocessione, abbia tanta voglia di fare, di lavorare bene e di gettare le basi per risalire”. (f.p)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



POL. SAN MARCO - Progetto in espansione

La Polisportiva San Marco, già forte dei suoi 1000 iscritti, amplia il proprio orizzonte. E’ un progetto in continua crescita quello dell’omonimo circolo sito nella località di ...leggi
04/08/2022
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,22457 secondi