Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Brian, Torviscosa e San Luigi subito a segno

Tre delle squadre più accreditate si impongono all'esordio a Tricesimo e su Flaibano e Cordenons. Gemonese e Fiume Veneto corsare, mentre il big-match tra Pro Gorizia e Lumignacco termina 1-1 come il match di Manzano. Il Kras doma 1-0 la Juventina



Pronti, via, e arriva subito l'acuto di tre delle cinque "sorelle" pronosticate a battersi per lo scudetto e i play-off. Brian, Torviscosa e San Luigi, sia pure in maniera diversa (ma tutte senza subire gol), artigliano immediatamente i 3 punti nel turno d'esordio dell'Eccellenza. Le altre 2 accreditate d'essere "big", Pro Gorizia e Lumignacco, impattano il confronto diretto, un risultato importante soprattutto per i rossoblù ospiti, che affrontavano la difficile trasferta terremotati dalle squalifiche subite all'esito della maledetta finale degli spareggi per la D con il Calvina
Negli altri confronti si registrano il colpaccio del Fiume Bannia a Fontanafredda, quello della Gemonese a Pertegada, provvisorio fortino del Lignano, oltre al pareggio col gol tra Manzanese e Ronchi e al prezioso 1-0 che di misura ha visto il Kras superare la Juventina
Brian, dunque, sugli scudi: a Tricesimo, contro la quadrata formazione di Zucco, risolvono Rinaldi (gol da ricordare in Eccellenza) e il faro del centrocampo Baruzzini, che va a segno dal dischetto. Tutto accade nel giro di pochi minuti a metà del primo tempo, e la sfida prende una piega ben precisa in favore della squadra di Birtig
Il San Luigi capitalizza invece la stoccata di Disnan al 62' della ripresa per piegare lo scorbutico Cordenons, che se ne torna da Trieste senza punti ma con qualche certezza in più. 
Scatta come una furia il Torviscosa, opposto alla mina vagante Flaibano: Puddu colpisce dopo 2', nella ripresa Goz e Corvaglia fanno esultare i biancazzurri di Marin
A Gorizia sempre al secondo minuto Pillon rende immediatamente in salita il debutto del Lumignacco: il passivo dura appena 4', quelli che trascorrono dal gol biancazzurro al pareggio firmato dal brasiliano Bodini dal dischetto. 
Regalano spettacolo Fontanafredda e Fiume: Salvador e Manzato aprono il fuoco nel primo tempo, Fabretto e Gurgu caratterizzano i secondi 45': risultato, 3-1 per la matricola neroverde, che comincia la sua avventura nel migliore dei modi. 
A Precenicco il Lignano subisce il gol della sconfitta al 15' da Venturini, poi una Gemonese rimaneggiata proprio in difesa regge il tentativo di ritorno dei gialloblù di Francomartin.
Inizia subito a segnare gol pesanti Sabadin: e pesante lo è la rete che al 56' decide la gara tra Kras e Juventina, firmata dall'ex satanasso del San Luigi. 
In avvio di ripresa a Manzano il Ronchi mette la freccia, innescando Cesselon; la risposta la fornisce Lius della Pietà per il secondo 1-1 di giornata. Una giornata di equilibrio e battaglia su tutti i campi come del resto era successo nel turno iniziale di coppa Italia. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


















NOVITA' FRIULIGOL - Aggiornate la App...

Comunicazione per i nostri cari e numerosi lettori: in questi giorni ci saranno delle novità inerenti all'App di Italiagol dalla quale rimanete costantemente aggiornat...leggi
30/09/2018
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89473 secondi