Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CORMONESE - Valdiserra: futuro roseo per Omizzolo, Glerean e Peroni

I tre classe 2008 che hanno esordito nell'ultimo incontro che li ha visti opposti al Fiumicello sono già attenzionati speciali come rivela il ds grigiorosso: "Ci sono squadre professionistiche della regione che hanno messo gli occhi addosso a questi ragazzi. L'anno prossimo sarà difficile trattenerli"



La Cormonese ha lo sguardo rivolto verso il futuro e l'ha fatto capire nell'ultimo incontro terminato 0-0 contro il Fiumicello. Sono stati ben tre, infatti, i talenti della "cantera" grigiorossa ad esordire in prima squadra: si tratta dei classe 2008 Ruben Omizzolo, Eric Glerean e Riccardo Peroni. Il ds Maurizio Valdiserra commenta così quello che è un traguardo in ottica futura ottenuto dalla società: "Sono tre ragazzi nati nel 2008 che fanno parte della formazione Provinciali, prima in classifica nel proprio campionato. Il mister li ha chiamati in prima squadra dapprima per gli allenamenti e domenica, in occasione della partita contro il Fiumicello, li ha fatti esordire tutti e tre contemporaneamente facendoli subentrare dalla panchina intorno al 20' della ripresa".

Questi sono i frutti di un lavoro alacre svolto nel comparto giovanile della società.

"C'è un grande lavoro alla base dal punto di vista tecnico e fisico. Credo potranno sicuramente avere un futuro importante, sono osservati da più di qualche squadra professionistica della regione ma la società ha ritenuto di trattenerli per farli crescere. Credo che per il prossimo anno sarà difficile tenerli ancora legati a noi. Non sono solo tre futuri calciatori importanti, ma anche tre bravissimi ragazzi che hanno grandi valori e stanno bene con i loro compagni, tanto da preferire la permanenza piuttosto che opportunità diverse. Sono primi hanno battuto l'Union 91 e ci stanno dando grandi soddisfazioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/YZCwKbk.jpeg

https://i.imgur.com/qTKv481.jpeg

https://i.imgur.com/yfbF5jk.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




AIAC - Viscidi e "La partita perfetta"

Un personaggio di assoluto rilievo. Autore di un volume (“La partita perfetta”) che racconta e analizza tipiche situazioni di campo. Per entrare nel dettaglio, ...leggi
05/06/2024















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13616 secondi