Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ECCELLENZA - Fontanafredda con onore, Pro Gorizia avanti

Dopo la netta affermazione dell'andata alla squadra di Coceani il pareggio di questa sera (1-1) basta e avanza per accedere in semifinale, dove i biancazzurri troveranno il Torviscosa



FONTANAFREDDA – PRO GORIZIA 1-1
Gol: 10’ Chiarolanza, 49' Gregoris

FONTANAFREDDA: Pezzutto, Barbui (32’st Desiderati), Airoldi, Gerolin, Gregoris, Malerba (20’st Gant), Toffoli, Rosolen (1’st Zusso), Gurgu (8’st Salvador), Lisotto, Portaro (1’st Ceschiat); allenatore: Moro.

PRO GORIZIA: Miani, Battaglini (30’st Millo), Derossi (38’st Samotti), Cerne, Visintin, Piscopo L., Favero (24’st Grion), Catania, Pillon, Ietri (26’st Piscopo M.), Chiarolanza (16’st Crevatin); allenatore: Coceani.

ARBITRO: Gabriele Toffoletti (Udine); assistenti Riccardo Lendaro Pordenone), Adolfo Turnu (Pordenone).

Finisce 1-1 il match di ritorno dei quarti di coppa Italia tra Fontanafredda e Pro Gorizia, un pareggio che dopo il 4-0 dell’andata regala ai biancazzurri di Coceani il passaggio in semifinale dove troveranno il Torviscosa.
La Pro scende bene in campo vogliosa di ritrovare il sorriso in Coppa dopo l’avvio difficile in campionato.
Al 1’ i biancazzurri sono già pericolosi con Ietri il quale, dopo aver ricevuto palla da Favero, supera un difensore e calcia a botta sicura; il suo tiro però viene salvato sulla linea da Gregoris.
Al 10’ la Pro però passa: su azione di calcio d’angolo la palla staziona in area piccola e Chiarolanza è il più lesto ad appoggiare in rete il vantaggio.
Al 28’ si fa vedere il Fontanafredda con un bel tiro di Portaro da limite dell’area alzato quel tanto che basta da Miani per far finire il pallone sulla traversa e poi in corner. Al 39’ ci prova Ietri dal limite ma il suo tiro si spegne a lato.
Nella ripresa si vede di più il Fontanafredda che prova a difendere l’onore. Al 3’ punizione dalla lunga distanza di Lisotto, Miani è attento e salva in corner. Al 4’ arriva il pareggio rossonero: palla vagante che giunge sui piedi di Gregoris che in diagonale batte Miani firmando l'1-1. Al 25’ la Pro ci prova con Battaglini ma il suo tiro dal limite si spegne a lato. Al 27’ occasione per Salvador che, a tu per tu con Miani, cerca di superarlo con un pallonetto che però è debole e la difesa riesce a salvarsi in corner.
I ritmi pian piano calano sul finire della sfida e l'ultima emozione la produce nel recupero Grion con una bordata dal limite dell’area respinta da Pezzutto.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









ECCELLENZA - Pro Fagagna! Flaibano! Lumignacco!

Ricompattamento ai vertice della classifica dell'Eccellenza. La Pro Fagagna supera con un dirompente 3-0 il Torviscosa e si porta a sole due lunghezze dalla capolista; e approfittano della caduta della squadra di Pittilino anche Manzanese e Brian Lignano, ora a soli 3 punti dalla ve...leggi
22/01/2020

CANCIANI - La disamina del presidente sul calcio regionale

Il commento sulla ripartenza del campionato di Eccellenza, dopo la finale di Coppa Italia:"Abbiamo avuto diverse problematiche meteorologiche nei mesi di Novembre e Dicembre. Ora sembra che le cose vadano per il meglio, speriamo che si possa giocare con più regolarità". Mentre sulla finale di Coppa ...leggi
13/01/2020

CURIOSITA' - Stretching dinamico o statico?

In un’intervista al Dott. Gian Paolo Cantamessa (Medico Sportivo) dal titolo “contrattura, stiramento e strappo: se li conosci li eviti”, si accenna di stretching ed in particolare della messa al bando nel calcio di quello statico a favore di quello dinamico.In un recente pre-partita di Champion’s si &e...leggi
28/03/2020








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,43822 secondi