Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. A - Virtus, sconfitta che fa male. Ronchi con un Gozzerini in più

Posticipo dai due volti: parte forte la squadra di casa, che si porta a condurre 2-0, ma nel finale matura il ribaltone...

Il Ronchi ha superato in trasferta la Virtus Corno 3-2 nel posticipo valido per il girone A degli Under 19 regionali.

Vito Bizzoco (responsabile del settore giovanile della Virtus Corno): “Una partita assurda perchè l'abbiamo persa al 90' dopo essere andati sul 2-0 in nostro favore nel giro di 5'. Abbiamo infatti trovato un vantaggio immediato e al 2' abbiamo fatto l'1-0 per poi raddoppiare al 5'. Abbiamo segnato con Bramuz e con Dorigo di testa. Il primo tempo ci è stato favorevole, abbiamo avuto delle occasioni, ma allo scadere è arrivato il 2-1 sul loro primo tiro. Poi loro hanno messo dentro qualcuno della prima squadra, che era in panchina e che ha cambiato la partita, mentre noi non avevamo nessuno della prima. Loro hanno spinto e il 2-2 ci stava, tanto che a un certo punto è arrivato. Purtroppo al 90', su un corner per noi, abbiamo cincischiato con la palla e abbiamo preso un contropiede, che ha portato al terzo gol del Ronchi. E' la cosa peggiore prendere una ripartenza su un angolo e perdere alla fine. Non c'è stato più tempo per recuperare, anche se sono stati dati 4'–5' di recupero. Dispiace per i ragazzi l'essere passati dal 2-0 al 2-3. Poi abbiamo cercato di consolarci con una pastasciutta”.

Salvatore Penso (dirigente del Ronchi): “I primi 5' sono stati critici, sembravamo in bambola e anche gli altri 5' non sono stati facili. Ci siamo ritrovati sotto 2-0, poi pian piano abbiamo preso campo e al 43' abbiamo accorciato con Maracchi. Nella ripresa abbiamo buttato dentro un paio di ragazzi nel giro della prima squadra, che avevano bisogno di minutaggio. Uno di questi è Gozzerini, tesserato in settimana dopo un periodo di attesa essendo proveniente da una lega straniera (la punta ha fatto una tappa scozzese dopo aver salutato la Berretti della Triestina, ndr). Ha giocato un tempo domenica in Eccellenza e uno lunedì con noi e ha mostrato il suo valore. Abbiamo preso in mano il gioco e in panchina eravamo fiduciosi perchè si capiva che se avessimo insistito, avremmo potuto portar via un risultato positivo. Anche se loro quando venivano su, erano pericolosi in contropiede. Hanno tirato più di noi, ma sono stato imprecisi e il nostro portiere ha dovuto fare una vera bella parata sotto la traversa. A noi ci sono stati annullati tre gol, due dei quali in modo ingiusto. Per fortuna Gozzerini ha fatto doppietta e l'abbiamo vinta”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02208 secondi