Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - Vescovo: serve umiltà. Lestuzzi: una giornata no

I commenti di allenatori e dirigenti sul turno di campionato andato in scena ieri pomeriggio

Lorenzo Biasin (allenatore in seconda dello Zaule Rabuiese): “Siamo partiti bene, poi ci siamo un po' addormentati e nella ripresa abbiamo accelerato”.

Fabio Grillo (allenatore della Terenziana Staranzano): “Stiamo crescendo nel gioco, ma prendiamo gol facilmente. Dobbiamo lavorare ancora molto e intanto, purtroppo, ne abbiamo persa un'altra”.

Mauro Molinari (dirigente dell'Aquileia): “Abbiamo vinto meritatamente, perchè abbiamo avuto più occasioni, ma è stata anche sofferta nel senso che siamo rimasti in dieci al 10' della ripresa e quando sei in 10 contro 11 devi gestire diversamente la partita”.

Nota stampa del Sant'Andrea San Vito: “L'Aquileia è passato in vantaggio, siamo riusciti a pareggiare, ma 2' più tardi è arrivato il 2-1 e il risultato non è più cambiato neanche quando loro sono rimasti in dieci”.

Fabrizio Vescovo (co-allenatore del Kras Repen): “Primo tempo 0-0 e forse nel secondo ci siamo un po' spenti. Non va bene essere presuntuosi, un bagno di umiltà può far bene”.

Maurizio De Castro (allenatore del San Giovanni): “Partita bella e combattuta, 0-0 a fine primo tempo e poi siamo andati sul 2-0. Una volta preso gol, ci siamo difesi a denti stretti”.

Nevio Lestuzzi (dirigente della Risanese): “Una delle peggiori partite della stagione se non la peggiore. Eravamo contati”.

Claudio Fortunato (direttore sportivo della Tarcentina): “Partita equilibrata, il pareggio sarebbe stato più giusto. Primo tempo 0-0, poi il gol di Nicola Comelli...”.

Alessandro Travaini (allenatore del Sevegliano/Fauglis): “Pensavo di aver caricato bene i ragazzi, ma dopo 3 minuti... eravamo già sotto di due reti! Ci siamo ripresi e abbiamo preso campo mettendo in difficoltà il nostro avversario.. Ad inizio ripresa la doccia fredda prima per un rigore dubbio, poi dopo l'espulsione di un nostro difensore non avevamo più forze per contrastare la capoclassifica! Guardiamo avanti e pensiamo alla prossima gara”.

Gabriele Gorenszach (allenatore dell'Ol3): “Partita movimentata per vari motivi, più agonismo che tecnica. Abbiamo sfruttato meglio le occasioni”.

Jacopo Nonis (allenatore in seconda del Trieste Calcio): “Momento decisamente sfortunato per il Trieste Calcio che comanda la partita per tutti i 90 minuti, ma viene trafitto nelle rare sortite in avanti degli ospiti. Il Domio si porta sul 2-0 con due contropiedi nella prima mezz'ora. Il Trieste Calcio reagisce, costruisce, attacca ma riesce a accorciare solamente su rigore. Nel finale un rigore del Domio chiude il match”.

Maurizio Giacomin (allenatore del Domio): “Siamo passati in vantaggio già al 1' con Cernoia, poi il pallino ce l'hanno avuto quasi sempre loro, ma siamo riusciti a raddoppiare con Gorla al 18'. Loro hanno tentato la gestione e noi ripartivamo. Stesso copione nella ripresa. Il Trieste Calcio ha segnato il 2-1, ma Bernardis ci ha portati sul 3-1. Poi abbiamo avuto un'espulsione a 20' dalla fine (Valentinuzzi) e una a 5' dalla fine (Cernoia) e abbiamo sofferto il loro pressing”.

Daniele Pacorig (dirigente dell'Isonzo San Pier): “Abbiamo perso abbastanza nettamente, visto il punteggio di 4-0. A causa dell'influenza dell'ultima ora avevamo solo due cambi. All'inizio siamo riusciti a stare attenti e pensavamo di riuscirci maggiormente, d'altro canto il Tolmezzo è una bella squadra. In ogni caso sono contento per l'impegno messo in campo”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04052 secondi