Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LND FVG - Nomine, delegati e... ripartenza dal 1° aprile

Si è svolto giovedì 21, presso la sede del Comitato regionale di Palmanova, il primo consiglio direttivo del nuovo mandato olimpico 2021-2024. Canzian vicario, Chiarvesio vice presidente. La Coppa Italia di Eccellenza riprende il 1 aprile. i campionati da domenica 11. Al termine play-off e play-out

Dodici giorni dopo l’assemblea elettiva di Lignano Sabbiadoro, che ha visto la riconferma di Ermes Canciani nel ruolo di presidente del Comitato Regionale della Lega Nazionale Dilettanti del Friuli Venezia Giulia, si è svolto a Palmanova il primo consiglio direttivo del quadriennio 2021-2024. Tra i punti all’ordine del giorno anche l’assegnazione dei ruoli all’interno del Comitato stesso con la nomina nel ruolo di Vice Presidente Vicario di Claudio Canzian. Prende il suo posto, in quello di Vice Presidente, Fabrizio Chiarvesio, una delle “new entry” che avrà anche il compito di occuparsi del materiale sportivo e di responsabile delle rappresentative. Completano la squadra il confermato Gastone Giacuzzo (per lui il ruolo di mantenere i contatti con il territorio) e i volti nuovi corrispondenti ai nomi di Domenico Nicodemo (rapporti con le delegazioni), Maurizio Rocco (ricerca risorse) e Francesco Sciusco (informatizzazione). Individuati anche i nomi dei delegati territoriali con le conferme di Antonio Bruno a Udine, Giorgio Antonini a Pordenone e Antonio Quarta a Gorizia. Cambiano volto le delegazioni di Trieste e Tolmezzo con l’avvento, rispettivamente, di Antonio Podgornik e Flavia Danelutti, quest’ultima già vice presidente vicario regionale nell’ultimo mandato.  

Si è parlato anche di ripresa dell’attività nella speranza di riprendere, salvo ulteriori proroghe dei termini previsti dal DPCM, il 1 aprile con la coppa Italia di Eccellenza (le gare del quarto turno eliminatorio) e il recupero del massimo campionato regionale Lumignacco-Fontanafredda (si dovrà giocare solo il secondo tempo data la sospensione decretata all’intervallo della gara stessa) oltre ad alcuni di Promozione e Prima categoria. Mercoledì 7 aprile, poi, si chiuderebbe il girone eliminatorio della coppa Italia di Eccellenza con i restanti recuperi degli altri campionati, mentre domenica 11 aprile ripartirebbero i campionati. Da stabilire la data dell’altro recupero di Eccellenza con la gara Pro Gorizia-Lumignacco. Per l’Eccellenza previsti due turni infrasettimanali (21 aprile e 19 maggio) con la conclusione fissata per il 20 giugno, a differenza di Promozione, Prima e Seconda categoria che, senza turni infrasettimanali, si chiuderebbero il 13 giugno. Verrà chiesto al Presidente Federale nazionale la possibilità di ampliare, dalla stagione 2021-2022, il campionato di Promozione con due gironi da 18 squadre cadauno e di accorpare le società di Terza categoria a quelle di Seconda categoria. Stabilite anche le date della fase finale della coppa Italia di Eccellenza: semifinali in campo il 2 giugno, con l’atto finale in programma il  27 giugno a Tamai. Saranno ufficializzate nei prossimi Comunicati Ufficiali le modalità della disputa dei play-off e dei play-out.

«Ringrazio innanzitutto i consiglieri che non ci sono più – le parole di Ermes Canciani – mentre do il benvenuto ai nuovi sperando si continui a lavorare con la stessa sinergia dimostrata nell’ultimo quadriennio. Abbiamo vissuto un’assemblea elettiva di prim’ordine e, per questo, ho ricevuto anche i complimenti del presidente nazionale Cosimo Sibilia. Il risultato ottenuto deve essere da sprone per il futuro, al fine di farci trovare pronti per gli impegni futuri. In queste settimane siamo stati oggetti di alcune critiche da parte di alcuni territori specifici, ma a tal punto ribadisco che per noi tutte le società hanno la stessa importanza. La Carnia è parte integrante del nostro territorio e non voglio assolutamente si pensi che il campionato carnico non siamo di interesse del Comitato Regionale: questo nessuno deve pensarlo».

 

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

PRESIDENTE: Ermes Canciani
VICE PRESIDENTE VICARIO: Claudio Canzian
VICE PRESIDENTE: Fabrizio Chiarvesio
CONSIGLIERI: Gastone Giacuzzo, Domenico Nicodemo, Maurizio Rocco, Francesco Sciusco.
DELEGATO CALCIO A 5: Massimiliano Pali. 

COMPOSIZIONE DELEGAZIONI TERRITORIALI

UDINE

DELEGATO: Antonio Bruno
SEGRETARIO: Marcello Fanigliulo
COMPONENTI: Ermanno De Bella, Fabiano Fadon, Vera Facchinutti

TOLMEZZO

DELEGATO: Flavia Danelutti
SEGRETARIO: Claudio Picco
COMPONENTI: Dario Nereo, Andrea Longo, Alba Cappellari

TRIESTE

DELEGATO: Antonio Podgornik
SEGRETARIO: Roberto Cheber
COMPONENTI: Alfredo Mlecus, Corrado Penzo, Stanislao Capasso, Alessandro Predonzani

PORDENONE

DELEGATO: Giorgio Antonini
SEGRETARIO: Giuseppe Gubulin
COMPONENTI: Carlo Bagatin, Daniele Pase, Luigi Garlant, Lorenzo Ronchese

GORIZIA

DELEGATO: Antonio Quarta
SEGRETARIO: Maurizio Pavanel
COMPONENTI: Marco Bressan, Paolo Canturi, Roberto Capuano, Gaetano Fiamingo, Massimiliano Tosto.

 (Uffccio Stampa CR FVG)

https://i.imgur.com/3AQNqsK.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07161 secondi