Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA B - Primo acuto del Sistiana, primo tonfo del San Luigi

Sesta d'andata senza pareggi e con le 6 squadre sconfitte che non hanno segnato. Il Torviscosa dal dischetto piega lo Zaule, l'Ancona Lumignacco coglie la seconda vittoria di fila addomesticando il Primorec. Colpo grosso della Virtus Corno a spese dei biancoverdi di Sandrin

Nessun pareggio, 3 affermazioni interne e altrettante esterne. E soprattutto nessun gol segnato dalla squadre sconfitte contro i 12 (con 4 rigori) delle vincitrici. Questo, in soldoni, il panorama della sesta d'andata del girone B di Eccellenza che oggi ha mandato in onda le restanti 4 gare dopo quelle che hanno arriso ieri a Pro Gorizia e Chiarbola Ponziana su Pro Cervignano e Kras
E' arrivata puntuale, anche se sofferta, la risposta del Torviscosa alla Pro Gorizia: l'undici di Pittilino con due calci di rigore (sfruttati da Puddu e Ciriello) ha fatto il pieno anche in casa dello Zaule, raggiungendo a quota 18 punti la formazione di Franti
Perde, invece, terreno e soprattutto l'imbattibilità il San Luigi, agganciato a quota 13 in graduatoria dalla Virtus Corno, che oggi ha saputo capitalizzare il penalty trasformato da Gashi già al 5' che ha deciso il match. 

Sempre dal dischetto è partito il blitz - importantissimo - messo a segno dall'Ancona Lumignacco al Rouna di Prosecco, dove ad attenderla c'era il Primorec: dopo il gol di Bradaschia (3') è stato Pillon con una doppietta a consegnare l'intero bottino alla squadra di Sante Bernardo, a cui nella ripresa è bastato amministrare il triplo vantaggio per conquistare la seconda affermazione di fila. In queste due gare l'Ancona Lumignacco è riuscita a blindare la propria porta. 
In un turno caratterizzato anche dai gol lampo, non ha fatto eccezione l'1-0 che ha bloccato il Sistiana a spese del Ronchi: i gialloblù hanno trovato il vantaggio dopo 3' con Tomasetig e non sono stati più raggiunti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09454 secondi