Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE C - Martedì la riunione per decidere sulla ripartenza

Appuntamento chiave per completare la stagione. Pali e i rappresentanti delle società dovranno sciogliere il nodo del calendario e dei play-off

Stato di allerta per le società della serie C di calcio a 5 che fremono per ripartire in questa ennesima tormentata stagione: martedì si troveranno alle 18.30 presso la sede distrettuale di Udine della Figc, allo Stadio Friuli, per rimodulare il calendario in vista del nuovo start previsto per il weekend del 5 febbraio.
Calcio a 5 che rispetto al calcio a 11 ha decisamente qualche problema in più relativamente all'utilizzo delle palestre dovendo fare i conti con altri sport che occupano gli spazi ed ovviamente incroci pericolosi di calendario. Si dovrà ripartire giocoforza da dove ci si è interrotti, ovvero dalla setima di andata, essendo tecnicamente impossibile recuperare le 4 giornate perse con turni infrasettimanali, una stagione che giocando pure nella settimana pasquale andrebbe a terminare il 21 maggio, termine ultimo tra l'altro per comunicare alla Divisione Calcio a 5 la seconda classifica che andrà a fare i play off nazionali per la promozione dalla porta di servizio in serie B.
Resta il nodo dei play-off regionali da disputarsi dopo il 21 maggio, termine ultimo prefissato dalla Divisione Calcio a 5: spetterà al responsabile del calcio a 5 Max Pali scioglierlo, rosicchiando qualche giorno in più per disputarli; e dovrebbe essere possibile visto il rapporto consolidato da Pali con la corrente romana al timone della Divisione Calcio a cinque.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/01/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,39501 secondi