Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC COPPA GERETTI - Travolgenti vittorie per Depover e San Daniele

Nella prima giornata due delle compagini più forti mantengono fede ai pronostici e non deludono, confermandosi due delle grandi favorite, entrambe partecipanti nel girone A. Negli altri gruppi esultano anche La Valanghe, Farra e La Rosa



Parte alla grande il primo turno della Coppa Geretti con le varie squadre divise in quattro gironi con le prime di ognuno che si giocheranno la conquista dell’ambito trofeo nelle future semifinali. La differenza di Categoria si è fatta fin da subito sentire con delle nette vittorie roboanti e primi messaggi chiari su chi vorrà arrivare spedito fino alla finalissima.

Nel girone A fanno la voce grossa due delle squadre certamente più forti di tutto il campionato Geretti. Il Depover si è letteralmente scatenato contro il malcapitato Over D&G, usciti dal campo con un pesantissimo 9-0 sul groppone. Nella lunga lista di marcatori, da segnalare con delle doppiette di Bin, Bruno, Laurencigh e le segnature singole ad opera di Battistutta, Strukely e Valduga. Partenza a razzo anche per le Vg San Daniele, vincenti per 5-1 contro il Colloredo di Prato. I biancorossi di casa prendono il largo con le marcature di Budlla, Pecile, Simeoni e la doppietta a firma di Ponte. Duni, invece, sigla la più classica delle reti della bandiera per gli ospiti. Esulta anche La Valanghe, uscita vincente per 2-0 dalla bella contesa contro la Carnia United. Per gli azzurro bianchi di Nimis i gol vincenti siglati da Grassi e Miconi.

Nel raggruppamento B non si è giocata Dinamo & Ziracco contro San Vito al Torre e l’incontro verrà disputato in un giorno delle prossime settimane, mentre già spostata a lunedì’ 6 maggio la gara tra San Gottardo e Spilimbergo. Unica contesa regolarmente scesa in campo è quella tra la Tecnospine e il Farra con la vittoria di quest’ultimi di misura per 1-0 in trasferta per partire certamente con il piede giusto. Per i gialloneri è decisivo un rigore trasformato con freddezza nel primo tempo da Cichin. Poi, il Farra rimane in 10 per l’espulsione ai danni di Trampus per fallo da ultimo uomo dopo pochi istanti dalla ripresa e così per tutti i restanti minuti di gioco è un continuo attaccare da parte dei padroni di casa, ma gli ospiti reggono e ringraziano anche un intervento miracoloso del portiere Spangher che devia la palla sulla traversa per consegnare così i primi due punti al debutto alla sua squadra.

Nella Divisone C spostata a data da destinarsi Warriors – Orlanda, mentre questa sera scenderanno in campo per il loro debutto Sesto al Reghena contro Leon Bianco. Vince al debutto dilagando La Rosa, corsara per 6-0 sul campo del Buja Millenium con la giornata di grazia di Picco, autore di una tripletta e Rizzolo che piazza una doppietta per trascinare la sua squadra. In gol per il team di Cervignano anche Bisan.

Infine, le squadre partecipanti nel D non sono scese in campo in questo week-end perché il Medea fermo ai box per il turno di riposo, mentre la contesa Gjanes – Dimensione Giardino si disputerà il 6 Maggio, mentre Cesarolo – Cerneglons si daranno battaglia il giorno 8 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16469 secondi