Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC DIAMANTE - Il sogno del Turkey Pub si fa sempre più realtà

Nella penultima giornata il team di Cividale vince per 1-0 il big match contro lo Jalmicco, li raggiunge al primo posto con una gara in meno e ora avrà tutto nelle proprie mani. Nella lotta salvezza salutano gli Highlanders, mentre rimangono in lotta quattro squadre distanziate di un solo punto e solo due si salveranno



 

Il Turkey Pub è riuscito a completare l’incredibile rimonta nei confronti dello Jalmicco e vincendo il big match della penultima giornata nel Diamante del Collinare si issano al primo posto insieme ai biancazzurri, con anche una gara in meno disputata e il Titolo si sposta pesantemente verso di loro, con delle residue speranze anche per il Drag Store terzo e già certo di ottenere il pass per le Finali Regionali.

La compagine di Cividale piazza il colpaccio vincendo di misura per 1-0 la super sfida contro la capolista di mister Paviotti e la raggiunge in vetta a quota 28. E’ stata una partita ricca di chance da ambedue le parti con molte belle giocate e continue azioni pericolose messe in mostra davanti ad un gremito pubblico ad assistere alla contesa. Dopo tanti tentativi e molte chance, negli ultimi minuti è la compagine di casa a piazzare il colpo vincente con il tap-in sul secondo palo di Visentin. Ora, mercoledì 17, il Turkey Pub sarà impegnato nel recupero della quarta giornata sul campo del Palut Prissinins per prendersi la vetta solitaria della classifica e presentarsi all’ultimo turno con i favori del pronostico, dopo una grandiosa rimonta culminata con questa vittoria.

Alle loro spalle il Drag Store vince in casa dell’Adorgnano per 2-1 e si assicura così il terzo posto rimanendo ancora in corsa per la conquista del Campionato, a -1 dal duo di testa.  Gli ospiti passano in vantaggio nella prima frazione di gioco con il rigore trasformato da Pascoletti. Il Drag Store non è sazio e trova il raddoppio nella ripresa con un preciso destro di Gjorgjiev e resistono all’assalto finale dei padroni di casa che riaprono le ostilità con un tocco ravvicinato ad opera di Caricchia, ma non basta ai calciatori di casa per fermare la corsa lanciata della squadra di Manzano.

Nelle altre contese di questo turno, la Merce Rara strappa un buon 0-0 in casa del Colugna e con 19 punti rimane in piega bagarre salvezza, anche se le inseguitrici vincendo l’hanno raggiunta e si deciderà tutto nell’ultimo atto in programma in questo week-end. Fa festa, invece, il Palut Prissinins corsaro per 1-0 sul campo degli Highlanders ufficialmente retrocessi con questa sconfitta. La squadra di Plaudo ottiene la permanenza con rete decisiva di Buffon. Sorridono anche La Rosa e l’Atletico Pertegada con due vittorie casalinghe fondamentali rispettivamente contro il fanalino di coda Majano e lo Ziracco ancora quarta forza per salire ambedue a quota 19. I biancorossi di Cervignano si liberano degli avversari con un perentorio 8-2 con protagonisti Marino e Sorrentino autore di una doppietta a testa, mentre i gialloblu di Latisana ottengono un successo chiave per 4-1 contro i Campioni in carica, con le reti di Brucoli, Cervesato, Jacopo Mauro e Zen.

Tra venerdì 19 e lunedì 22 si giocherà l’ultima giornata di campionato con la lotta a tre per il primato, dove potrebbe avere un piccolo vantaggio il Turkey Pub, in caso di vittoria nel recupero. Nella bagarre salvezza l’Adorgnano (20 punti, con una gara in meno da giocare come recupero contro il Majano per salvarsi) affronterà in una sfida decisiva la Merce Rara (19), La Rosa (19, con la peggior media in Coppa Disciplina) farà visita al Drag Store, mentre l’Atletico Pertegada (19) sembra avere una gara sulla carta favorevole ricevendo gli Highlanders appena retrocessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13800 secondi