Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UNDER 15 GO - Pro Gorizia campione con un gol all'ultimo secondo

La rete di Secchi decide la finale provinciale con la Cormonese, un incontro equilibrato e avvincente, seguito da un numeroso pubblico


La Pro Gorizia con un gol all’ultimo secondo batte la Cormonese e conquista il titolo di campione provinciale per la categoria Giovanissimi. Al termine di una partita ben giocata da entrambe le formazioni sono i goriziani ad avere la meglio per 1-0.
La cornice di pubblico è stata degna di una finale con le tifoserie di entrambe le squadre a riempire e colorare con i colori delle società la tribuna dello stadio Fratelli Calligaris di Romans d’Isonzo.

La Cormonese fin dall’inizio si dimostra formazione più tecnica, mentre la Pro è ordinata e fisica in difesa e punge in ripartenza.
Nel primo tempo le occasioni sono una per parte, prima sugli sviluppi di un calcio d’angolo Comar impegna Alderuccio in una parata in due tempi. Poi è Dizadarevic ad avere tra i piedi, su invito di Faggiani, una buona opportunità, ma l’attaccante calcia a lato.

La ripresa prosegue sulla falsariga del primo tempo con la Cormonese a fare più gioco e i biancazzurri pronti a colpire di rimessa. I grigiorossi mettono in difficoltà due volte la retroguardia avversaria: nel primo caso la difesa riesce a sbrogliare una mischia a seguito di un calcio d’angolo, nel secondo caso Marcon tenta la botta dal limite dell’area ma il tiro che ne viene fuori è centrale e finisce tra le braccia di Alderuccio.
Quando la sfida sembra ormai diretta verso i tempi supplementari arriva l’episodio che decide la finale. Faggiani batte un calcio d’angolo trovando Pontel ben appostato sul secondo palo che fa da torre, rimettendo al centro per Samuel Secchi che appoggia in rete.
Non c’è neanche il tempo di rimettere al centro il pallone che l’arbitro decreta la fine della gara facendo partire la festa dei ragazzi di mister Simon Feri che portano a compimento una grande stagione in cui sono stati sconfitti solamente una volta in campionato.
Onore delle armi comunque per la Cormonese che vede sfumare la vittoria all’ultimo, ma che può comunque essere orgogliosa del percorso fatto vincendo il proprio girone davanti a Union 91 e Brian Lignano e senza mai perdere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16926 secondi