Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC - Vince il fair-play a Galleriano, oltre alla Fortezza

Il numero 10 dei gradiscani, Giorgio Cavalli, rinuncia al gol dopo aver toccato il pallone con le mani, non visto dall’arbitro. I vicini del Farra allungano in vetta, Folgore rallenta e la Brovada si scalda con il Buja ed incalza. In scia anche il Climassistance. Rinviato il derby Premaiacco - Gjanes

Allunga in vetta alla classifica del girone Paradiso il Farra, con un’altra vittoria, la settima su otto gare disputate dagli isontini, aiutati anche dal pari del’inseguitrice Folgore.

Nell’anticipo di venerdì la formazione di mister Mattioli mette in luce un gran primo tempo e dopo varie occasioni sprecate soprattutto da Visintin e Concina, quest’ultimo sblocca la gara con la Valanghe su assist di Cescutti. Sempre nel primo tempo il Farra raddoppia ancora con Concina sugli sviluppi di corner di Visintin. Dopo altre opportunità per il tris fallite sempre dallo scatenato Concina, a sorpresa gli ospiti riaprono la partita con una bella conclusione di Revelant. Clapiz su punizione centra la traversa ma è il più lesto di tutti a ribadire il pallone in rete per il 3-1. Accorciano nuovamente i friulani con una punizione di Englaro nel sette ma che, nelle intenzioni, doveva essere soltanto un cross in area. Rischia la beffa il Farra al 90’ quando Orlando ha l’opportunità di pareggiare dal dischetto ma spara alto. Tanti gli errori sotto porta degli isontini ma va dato merito a La Valanghe di averci creduto fino all’ultimo nel ricercare il pareggio.

Perde terreno la Folgore, ora a -5 dal Farra, con il pareggio a reti inviolate colto sul campo amico di Cuccana contro l’Over D&G. Si fa sotto la Brigata Brovada superando per 4-1 il Buja Millenium con tripletta di Sistu e rete di De Biaggio. Per la formazione ospite il gol della bandiera è di Gubiani.

Successo interno anche del Climassistance per 2-1 su Totò e Amici grazie agli squilli di Mitterer, su calcio d'angolo, incorna di testa e Muraro il raddoppio nella ripresa, nel miglior momento del Toto'; ospiti che accorciano il punteggio con Curumi. Gara giocata su un campo al limite della praticabilità. Poca tecnica e molto agonismo avviene in questi casi. I biancoverdi udinesi restano così in scia della Folgore, al terzo posto, assieme al Premariacco, il cui derby con i Gjanes di mercoledì scorso è stato rinviato.

Fortezza travolgente a Galleriano, nulla da fare per la Virtus Udine, sconfitta 0-8 e incappata in una partita stregata durante la quale, al decimo minuto di gara, il giocatore ospite Giorgio Cavalli si è reso protagonista di un bel gesto fair-play. Mentre si trovava da solo in area avversaria, rinunciava a realizzare un facile gol perché, in precedenza, aveva controllato il pallone con le mani e nessuno, neppure l’arbitro, se n’era accorto. Per la cronaca, la otto reti dei gradiscani portano la firma di Cavalli (tripletta) Cichin, DAngelo, Mucchiut, Russian e Speranza. Turno di riposo in questa 9ª giornata per il Versa, scivolato al quinto posto.  

Foto: sopra Cristian Mitterer (Climassistance), il migliore in campo. Qui sotto Igor Cescutti (Farra) e Giorgio Cavalli (Fortezza). Al centro pagina il Farra al completo, uno scatto di inizio campionato.

https://i.imgur.com/cRBYaPQ.jpg

https://i.imgur.com/RN4rDF7.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






LCFC - Il Drag Show esce a mani piene dal Furlan

 Lo scontro nei quartieri alti svoltosi al “Furlan” di San Canzian d’Isonzo ha visto il Drag Show Corno imporsi per 3-2 sul Merce Rara nella prima giornata di ritorno del campionati di Eccellenza, stravolgendo parzialmente la parte superiore della classifica. Parte in salit...leggi
24/01/2020

LCFC- Merce Rara cala il poker al Nojar Zellina

Per il recupero della nona giornata dell’Eccellenza, targata Lega Calcio Friuli Collinare, si gioca la sfida al vertice tra Merce Rara Football Club e Nojar Zellina. La gara parte subito forte e, dopo dieci minuti un errore degli ospiti favorisce Furlan, che fa partire un missile dai trenta metri che si insacc...leggi
21/01/2020

FIGC- Pieris eliminato, resta il rammarico della gara 1

Non è servito a ribaltare l’esito della gara d’andata (4-1) il successo per 2-0 ottenuto dal Pieris sul Tre Stelle nel return-match dei quarti di finale di Coppa regione. Il rammarico dei granata pierissini sta nella gara di sabato scorso dove l’atteggiamento posto è stato sbagliato. ...leggi
19/01/2020

FIGC - Tre Stelle, regalo di compleanno a Zamarian

Ipoteca il passaggio alle semifinali di coppa il Tre Stelle con il pesante successo per 4-1 nella gara d’andata ottenuta sul campo di casa contro il Pieris. A distanza di sette giorni, le due squadre si sono riviste e, contrariamente al recupero di campionato terminato senza reti, stavolta i gol sono arrivati, soprattutto da p...leggi
14/01/2020

LCFC - Merce Rara olè. Rampino e Devetti, un gol per tempo

Si apre il 2020 con i recuperi della Lcfc e per l’Eccellenza scendono in campo a San Canzian d’Isonzo il locali del Merce Rara e gli Highlanders, quest’ultimi intenzionati a togliersi dalle scomode poltrone basse della classifica. Subito pericolosi gli ospiti con l’incursi...leggi
14/01/2020

FIGC - Santosfefano: ho ritrovato il mio Pieris. Zagaria: peccato!

Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Abbiamo pareggiato 0 -0, ma se c'era una squadra che meritava di vincere era sicuramente il Pieris. Abbiamo fallito d'un soffio diverse occasioni. Sono contento per aver ritrovato il gruppo e lo spirito giusto. Sono sicuro, che qualche soddisfazione arriverà”.Sebas...leggi
08/01/2020

FIGC - Deportivo e Ancona 2 sugli scudi. A Begliano manca il gol

Amatori della Figc in campo in un inedito e scomodo 4 gennaio, che ha proposto 3 recuperi di campionato.E spicca la formidabile affermazione del lanciatissimo Deportivo, che ha superato per 4-0 il Brugnera. La gara ha preso la piega decisiva già nel primo tempo, con gli udinesi capaci di segnare tre reti. Nel bilancio c...leggi
05/01/2020







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02162 secondi