Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC - Vince il fair-play a Galleriano, oltre alla Fortezza

Il numero 10 dei gradiscani, Giorgio Cavalli, rinuncia al gol dopo aver toccato il pallone con le mani, non visto dall’arbitro. I vicini del Farra allungano in vetta, Folgore rallenta e la Brovada si scalda con il Buja ed incalza. In scia anche il Climassistance. Rinviato il derby Premaiacco - Gjanes

Allunga in vetta alla classifica del girone Paradiso il Farra, con un’altra vittoria, la settima su otto gare disputate dagli isontini, aiutati anche dal pari del’inseguitrice Folgore.

Nell’anticipo di venerdì la formazione di mister Mattioli mette in luce un gran primo tempo e dopo varie occasioni sprecate soprattutto da Visintin e Concina, quest’ultimo sblocca la gara con la Valanghe su assist di Cescutti. Sempre nel primo tempo il Farra raddoppia ancora con Concina sugli sviluppi di corner di Visintin. Dopo altre opportunità per il tris fallite sempre dallo scatenato Concina, a sorpresa gli ospiti riaprono la partita con una bella conclusione di Revelant. Clapiz su punizione centra la traversa ma è il più lesto di tutti a ribadire il pallone in rete per il 3-1. Accorciano nuovamente i friulani con una punizione di Englaro nel sette ma che, nelle intenzioni, doveva essere soltanto un cross in area. Rischia la beffa il Farra al 90’ quando Orlando ha l’opportunità di pareggiare dal dischetto ma spara alto. Tanti gli errori sotto porta degli isontini ma va dato merito a La Valanghe di averci creduto fino all’ultimo nel ricercare il pareggio.

Perde terreno la Folgore, ora a -5 dal Farra, con il pareggio a reti inviolate colto sul campo amico di Cuccana contro l’Over D&G. Si fa sotto la Brigata Brovada superando per 4-1 il Buja Millenium con tripletta di Sistu e rete di De Biaggio. Per la formazione ospite il gol della bandiera è di Gubiani.

Successo interno anche del Climassistance per 2-1 su Totò e Amici grazie agli squilli di Mitterer, su calcio d'angolo, incorna di testa e Muraro il raddoppio nella ripresa, nel miglior momento del Toto'; ospiti che accorciano il punteggio con Curumi. Gara giocata su un campo al limite della praticabilità. Poca tecnica e molto agonismo avviene in questi casi. I biancoverdi udinesi restano così in scia della Folgore, al terzo posto, assieme al Premariacco, il cui derby con i Gjanes di mercoledì scorso è stato rinviato.

Fortezza travolgente a Galleriano, nulla da fare per la Virtus Udine, sconfitta 0-8 e incappata in una partita stregata durante la quale, al decimo minuto di gara, il giocatore ospite Giorgio Cavalli si è reso protagonista di un bel gesto fair-play. Mentre si trovava da solo in area avversaria, rinunciava a realizzare un facile gol perché, in precedenza, aveva controllato il pallone con le mani e nessuno, neppure l’arbitro, se n’era accorto. Per la cronaca, la otto reti dei gradiscani portano la firma di Cavalli (tripletta) Cichin, DAngelo, Mucchiut, Russian e Speranza. Turno di riposo in questa 9ª giornata per il Versa, scivolato al quinto posto.  

Foto: sopra Cristian Mitterer (Climassistance), il migliore in campo. Qui sotto Igor Cescutti (Farra) e Giorgio Cavalli (Fortezza). Al centro pagina il Farra al completo, uno scatto di inizio campionato.

https://i.imgur.com/cRBYaPQ.jpg

https://i.imgur.com/RN4rDF7.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,34332 secondi