Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC OVER 40 - Billerio vittoria e primato in zona Cesarini

Nonostante i ranghi ridotti gli ospiti lottano sino al termine per portare a casa un gran risultato. Avanti con Spaccaterra si fanno recuperare da Bodigoi. Nel finale l’incornata di Clapiz vale i due punti. Li salva poi il portiere Martinis neutralizzando un rigore allo Ziracco

Si è disputato lunedì sera il recupero della 6ª giornata del girone Inferno del campionato Over 40 Lcfc fra lo Ziracco e il Billerio. Successo ospite (2-1), che vale l'aggancio al San Daniele,  in testa alla classifica.

Causa infortuni e malanni stagionali vari, gli ospiti si presentano soltanto in 14 effettivi rispetto alla completezza dello Ziracco che parte bene con diverse triangolazioni tra il capitano Binafin e Bodigoi ma le azioni si perdono nel nulla di fatto prima di arrivare in porta. Il Billerio, guardingo, cerca le ripartenze e in porta ci arriva. Infatti, da uno scambio ClapizSpaccaterra, quest’ultimo incrocia un diagonale solamente sfiorato dal portiere di casa, non potendo evitare al pallone di terminare in rete. Il pallino del gioco è sempre in mano allo Ziracco e cerca il pareggio con Stefanutti ma la difesa ospite respinge l’insidia. Insistono i padroni e 15 minuti dopo, Bodigoi intercetta una palla “sporca” e scarica in porta il pallone dell’1-1. Nonostante il terreno pesante e l’abitudine a giocare in casa sul sintetico, il Billerio riesce comunque a costruire delle azioni pericolose. Snocciolano i minuti, capitan Menis e compagni lottano e stringono i denti finchè arriva una ghiotta occasione a Spaccaterra, ma dopo 20 metri di corsa a portar palla, scivola e l’occasione del possibile nuovo vantaggio svanisce.

Si continua a lottare nella zona mediana del campo, l’arbitro Contin ha il suo bel daffare a tenere sotto controllo la situazione estraendo i giusti cartellini. A cinque minuti dal termine, Fabbro e company lasciano libero in area Clapiz di incornare a rete un traversone per il vantaggio ospite. Passano due minuti e il direttore di gara concede un sacrosanto rigore ai locali per fallo su Tikhomirov, il quale s’incarica della battuta con un tiro centrale basso, intercettato dall’attento Martinis che regala così i due punti ai suoi colori.

Un plauso ai ragazzi di mister Londero per aver creduto e lottato sino al fine contro uno Ziracco dai piedi buoni e sempre pericoloso.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02078 secondi