Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC - Tonino: ripartire in sicurezza si può, abbiate fiducia

Il massimo esponente del Campionato Collinare ci parla del protocollo che permetterà al prossimo campionato di iniziare: "Sarà comprensibile ed attuabile da tutte le società"


Parole energiche e piene d'ottimismo quelle del presidente della Lega Calcio Friuli Collinare, Daniele Tonino, che invita alla fiducia nei confronti della Lega che sta ultimando la messa a punto di un protocollo ad hoc per i campionati che ripartiranno a metà ottobre: "Ci dev'essere assoluto ottimismo. Non sono la persona che può dare certezze, anche perchè non le abbiamo in nessun ambito della vita di tutti i giorni, ma come Lega Calcio Friuli Collinare stiamo cercando di organizzarci e di studiare dei protocolli. Vogliamo tutelare i nostri presidenti e preparare tutto dal punto di vista burocratico per le nostre squadre. Mi chiedono se si inizieranno i campionati: io sono ottimista, abbiamo comunicato le date ed io credo e spero di poterle rispettare. In Italia ci sono tantissime Federazioni di sport diversi che hanno le medesime problematiche, vedremo giorno per giorno le comunicazioni del Governo ma pensiamo che le cose possano andar bene. Ci accusano di essere troppo silenziosi, rispondo che il nostro sito è costantemente aggiornato ed ho inviato personalmente due lettere a tutte le società. Preferiamo dare comunicazioni certe per evitare di far confusione o di fare passi indietro. Diciamo poche cose ma certe".

PROTOCOLLO PERSONALIZZATO - "Abbiamo preso spunto e studiato tutti quelli degli altri enti sportivi, nonchè quello della Figc, ed abbiamo tratto delle conclusioni. A nostro avviso molti di questi sono improponibili per gli sport di base e per il calcio dilettantistico, quindi ci siamo messi a scriverne uno tutto nostro che sia fattibile per la nostra Lega, semplice, comprensibile ed attuabile. Per le varie responsabilità dico che saranno ridotte al minimo, se non azzerate, questo è il nostro obiettivo e penso che faremo dei buoni lavori come in passato. Spero che tutti gli appassionati ed i membri delle società siano fiduciosi come lo sono io perchè penso che potremo tornare a giocare in tranquillità. Ne parleremo in settimana nel direttivo e ci confronteremo con il nostro ente di promozione, per avere uno scambio di idee proficuo".

RIPARTENZA - "Abbiamo i tempi, manca un mese e mezzo all'inizio, serve solo fiducia. Se facciamo partire il campionato è perchè sappiamo che è possibile farlo. Abbattendoci per ogni aspetto di una normale vita non si vive bene, capisco che il Covid può far paura e non sono un negazionista, ma il mio obiettivo è cercare di tornare alla normalità in sicurezza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,34649 secondi