Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Altro cambio in vetta, ancora ok il Sevegliano

La Risanese espugna in modo rocambolesco Monfalcone e allora ne approfitta la Juventina, che distrugge il Trieste Calcio e torna in cima. La tripletta di Motta trascina i biancoblù, ok anche Forum Julii e Azzurra

Una festa dell’Immacolata onorata a suon di partite in questo mercoledì 8 dicembre. Il tredicesimo turno dei vari campionati regionali, infatti, si è da poco completato, regalando gol, spettacolo e qualche sorpresa. Nel girone B di Promozione, altro cambio in vetta, per un duello sempre più avvincente.
Ago della bilancia la clamorosa sconfitta casalinga dell’Ufm, sopraffatta dalla Risanese per 4-3 in un finale al cardiopalma. Al Boito, la sbloccano gli ospiti con Chersicola nel primo tempo, prima di subire la rimonta dei monfalconesi a inizio ripresa con Marjanovic e Sangiovanni. Peresson firma il pareggio, ma al 43’ Marjanovic porta ancora avanti i padroni di casa su calcio di rigore. Quando tutto sembra finito, ecco il micidiale uno-due della Risanese, che in pieno recupero fissa il punteggio sul 3-4 grazie a Torossi e Di Melfi. Tre punti fondamentali per la squadra di mister Paviz, che si porta a metaclassifica a quota 18, mentre l’Ufm viene appunto sopravanzata dalla Juventina, che tra le mura amiche si sbarazza del Trieste Calcio con un netto 5-0 firmato Hoti, Marini, Selva e due volte Cocolet e vola a 31 punti, +2 sulla seconda piazza.

Non sbaglia la terza forza Forum Julii, che con i gol di Marcuzzi (lanciato da Calderini), Filippo e Martinovic regola a Gagliano la Sangiorgina e si porta a quota 28. E nemmeno fallisce il Sevegliano-Fauglis, con lo stesso risultato trova la seconda vittoria della gestione Ioan annichilendo il Costalunga in trasferta e salendo a 27. Da segnalare la tripletta d’autore di Simone Motta.
Appena un punto sotto ecco l’Azzurra Premariacco, che al "Calligaris" ha ragione sulla Pro Romans con un autoritario 2-0 targato Miano e Jogan.
Altra prestazione convincente del Tolmezzo, in ripresa nelle ultime settimane: la truppa Serini, tra le mura amiche, regola sotto la neve per 3-0 il fanalino di coda Terenziana Staranzano, grazie alla doppietta di Gregorutti e alla marcatura di Nagostinis.

Dopo il derby con la Sangiorgina perso nello scorso turno, non smaltisce appieno la delusione il Santamaria, che in casa non va oltre il 2-2 con il San Giovanni penultimo: Santarelli e Fusco ribaltano l’iniziale vantaggio triestino di Iogna Prat, ma nella ripresa Savron trova il pari. 17 lunghezze per i ragazzi di Busato, a pari merito con il Trieste Calcio, mentre i rossoneri di Gratton collezionano un altro punticino in chiave salvezza dopo la vittoria di domenica scorsa.
Completano il turno Aqulieia e SantAndrea, che allo "Scaramuzza" di Via Gemina non si fanno male. 1-1 il punteggio finale, con il giuliano Martinelli che riprende il vantaggio dei locali di Milanese. I padroni di casa mantengono così il vantaggio di due punti sulla zona playout (capitanata dalla Pro Romans e i suoi 11 punti), mentre triestini di mister Markovic salgono a 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/CegcqqR.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09142 secondi