Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Ritmi serrati in vetta, frena l'Azzurra. Santamaria, non va

A braccetto Juventina e Ufm, entrambe vincenti, un punto sotto la Forum Julii che batte di misura il Trieste Calcio. Sevegliano "manita" in trasferta. Vincono Pro Romans e Sant’Andrea, che riaccendono la lotta salvezza

Ultima giornata dell’anno nei vari campionati regionali, con le squadre che si danno appuntamento al 2022 per riprendere con la seconda parte di stagione.
Nel girone B di Promozione, continua imperterrita la lotta per il primo posto, che si promette bollente sino alla fine.  Procedono, infatti, a braccetto le due capolista Juventina e Ufm, appaiate a quota 35.
I biancorossi, grazie a Marini e Piscopo, regolano per 2-0 il San Giovanni tra le mura amiche, mentre i monfalconesi festeggiano un 3-2 al Boito contro la Sangiorgina: Gabrieli e la doppietta del solito Sangiovanni sopravanzano gli amaranto, in rete con Cristofoli e Della Ricca.
Si mantiene in scia la Forum Julii, che sale a 34 punti grazie alla vittoria di misura ottenuta tra le mura amiche grazie al gol di Martinovic, e tanto basta per avere la meglio sul Trieste Calcio.

Ben più largo, invece, il successo della quarta forza Sevegliano-Fauglis: la truppa Ioan sbanca il campo del Santamaria con un sonoro 5-1, firmato Acheampong, Bardini, Amadio, Motta e Nardella. Salgono a 31 i punti per i biancoblù, mentre la squadra messa in campo quest'oggi da Luca Ciani (al posto di Rino Busato, esonerato nei giorni scorsi), prosegue il periodo grigio con appena una vittoria nelle ultime dieci giornate, scivolando pericolosamente a +2 sulla zona playout. La società annuncia  l'arrivo di Luca Bidoggia che dalla prossima settimana guiderà la squadra biancazzurra.

Autoritario il Tolmezzo di mister Serini che, nonostante le pesanti condizioni del manto erboso di Risano, centra un’importante vittoria per 2-1 che lo lancia a 26 punti, con vista playoff. La sblocca, per i carnici, Romanelli, massimizzando un bellissimo velo di Gregorutti al termine di una grande azione corale con un tiro al volo preciso, ma la Risanese aumenta i giri del motore e riesce a trovare il pari con Zambusi. Gli ospiti, però, sono caparbi e si riportano avanti con bomber Gregorutti, letale su una sponda di Presello sugli sviluppi di una rimessa laterale.

In coda, riapre la lotta salvezza la Pro Romans: i giallorossi battono, tra le mura amiche del “Calligaris”, la Terenziana Staranzano, sempre più ultima, per 1-0 grazie a Bragato e agganciano a quota 15 l’Aquileia, a cui non basta il comunque prestigioso 1-1 casalingo contro l’Azzurra Premariacco (a segno Flocco e Fon Deroux) per sorridere appieno.
A 12 punti sale invece il Sant’Andrea, che conferma il buon finale di 2021 con il successo esterno ai danni del Costalunga. Al “Silvano Klajban” finisce 3-0 con la doppietta di Signore e la rete di Hovhanessian.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,31308 secondi