Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC - L'Inter rallenta l'Ancona Due, Deportivo e Pieris avanti tutta

La squadra di San Sergio strappa un pareggio ai quotati udinesi. Sconfitte dopo buone prestazioni di Lovaria e San Luigi, il Tagliamento di misura sorprende il 3 Stelle. Rinviata Muglia - Warriors


ANCONA DUE - INTER SAN SERGIO 1-1

Flavio Mongardini (difensore dell’Inter San Sergio): “Abbiamo fatto un partitone in quel di Paderno contro una delle candidate al titolo! Un pareggio che va bene a noi e stretto a loro, anche se se ci siamo divorati il gol-partita a tempo quasi scaduto con Ricky Bernobi. Noi in vantaggio nella prima frazione con Polese su rigore, poi siamo calati nella ripresa e loro hanno cominciato a pressare fin a trovare il pareggio su un nostro errore. Comunque bella partita, bella giornata e gran terzo tempo”.

LOVARIA - PIERIS 0-3
Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Abbiamo vinto 3-0 a Lovaria. Sono molto contento della presentazione di tutti, ho dovuto cambiare modulo per le numerose assenze, ma i ragazzi hanno risposto molto bene. Il Lovaria si è dimostrato squadra rognosa fino alla fine, ma abbiamo finito il primo tempo sullo 0-2 (reti di Altobelli e Bulfone), poi il terzo gol lo abbiamo fatto verso la fine della partita con Chirivino, al rientro dopo una dolorosa operazione e due anni di stop. Vittoria meritata, ma sudata. Il Lovaria ha sbagliato un calcio di rigore, che è stato parato da Luca Piccolo. Bravi e basta”.

DEPORTIVO F.C. - SAN LUIGI 6-2

Sergio Lavorino
(difensore del San Luigi): “Ahimè, l’abbiamo persa, ma eravamo passati in vantaggio noi… Lo abbiamo fatto con il primo dei due gol di Emilio Ripari, poi però il primo tempo si è concluso sul 2-1 per loro con un rigore dubbo. Nella ripresa, invece, non ci è stato dato un penalty netto  e non è stata data neanche una seconda ammonizione “chiara” a un loro giocatore. Siamo passati dal 2-1 del primo tempo al 4-1, quindi Ripari ha fatto il suo secondo gol (confermandosi ispirato dopo il centro di tre gare fa, ndr). Purtroppo a seguire il Deportivo, che è una squadra molto compatta, ha dilagato ed ha vinto 6-2. Però, ci è rimasta l’amarezza per un arbitraggio penalizzante, considerati i tre episodi già menzionati"

MUGLIA FORTITUDO-WARRIORS n.d.

Walter Macor (centrocampista e capitano del Muglia Fortitudo): “Non abbiamo giocato questa partita per problemi dei Warriors”.

A completare il quadro ha provveduto il successo esterno conquistato dal Tagliamento a spese del 3 Stelle (0-1).

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,55647 secondi