Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UNDER 16 - Donatello, la gioia di Lanzilli, Ronco e Molinaro

Prestigiosa vittoria (2-0) sul Cjarlins Muzane, le impressioni del dopo gara. Il mister: “Orgoglioso, prova perfetta. Dedico la vittoria a Matteo Quintana, infortunatosi al rientro da un altro brutto infortunio”. Il Presidente: “Bisogna alzare il livello del campionato, girone unico per le squadre più titolate negli ultimi anni”. L'autore del 2-0: “Il gol vittoria un’emozione unica, lo dedico ai miei compagni e a mia mamma”

Altro scontro al vertici tra i settori giovanili di Cjarlins Muzane e Donatello, chiusosi in favore degli udinesi con il punteggio di 2-0. La parola a tre dei protagonisti di questa finale: mister Lanzilli, il presidente Simone Ronco e l’autore dell’eurogol partita, Christopher Molinaro.

Non può che essere entusiasta mister Lanzilli: “Abbiamo giocato una partita fantastica, praticamente perfetta. Grandissima intensità nel primo tempo, dove anche grazie al talento dei singoli, Pittilino e Molinaro su tutti, siamo riusciti a portarci avanti. Abbiamo forse sprecato qualche occasione di troppo e quindi è stato ancor più importante nel secondo tempo gestire il punteggio. Ho dei ragazzi straordinari in questo, che hanno fatto una prestazione oltre le righe, e non abbiamo mai rischiato, anche grazie ai due centrali di difesa, Cappellano e Palmisciano, oggi assolutamente sugli scudi. Una dedica? Sono da 9 anni qui al Donatello e dedico questa vittoria alla famiglia Ronco, che da sempre si fa in quattro per permetterci di essere sempre nelle migliori condizioni possibili. E poi una dedica speciale a uno dei miei ragazzi, Matteo Quintana, che era appena tornato dalla rottura di un legamento del ginocchio e malauguratamente si è infortunato anche all’altro; gli auguro una pronta guarigione, è uno che merita veramente”.

Parole al miele anche da parte di Simone Ronco, presidente del Donatello: “Vittoria preziosa: noi partivamo forse da sfavoriti, ma alla fine il campo ci ha dato ragione. Sono orgoglioso di Christopher (Molinaro, n.d.r.), che è con noi da più di 10 anni; è un ragazzo che lotta come un leone, che a livello tecnico è straordinario e con questo gol oggi lo ha dimostrato: palla all’incrocio da fuori, gol d’autore. Questa è una delle tante finali giovanili che abbiamo disputato e disputeremo contro il Cjarlins. Siamo due società che lavorano tantissimo coi giovani e che stanno facendo bene, dispiace solo che partite come queste capitino così di rado. Secondo me è ora che il calcio regionale faccia un passo avanti all’insegna della competitività, riunendo le squadre che negli ultimi 3 o 5 anni stanno facendo bene a livello giovanile in un unico girone. Solo così si può permettere una crescita a questi ragazzi e alzare il tasso tecnico e tattico in regione”.

E infine spazio anche per il giovane Christopher Molinaro: “Un’emozione unica, palla all’incrocio e un sentimento fortissimo. Dedico questo gol e questa vittoria ai miei compagni di squadra e alla società, perché non si gioca e non si vince da soli. E poi a mia mamma, che oggi purtroppo non era qui; spero di avere un’altra occasione come quella di oggi e di poter condividere anche con lei queste emozioni fantastiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/1aRqefM.jpg

https://i.imgur.com/wD2JoOj.jpg

https://i.imgur.com/KE8Dwlu.jpg

https://i.imgur.com/MgartpE.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15818 secondi