Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


U17 ELITE - Impresa San Luigi, l'Ancona agguanta la vetta

I triestini infliggono la prima sconfitta interna al Cjarlins Muzane, favorendo gli udinesi che domano la Sanvitese. Manita per Sangiorgina e Donatello, guizzo Union Martignacco

Si è disputata nel weekend appena trascorso la 18ª giornata del campionato Under 17 Elite, che ha regalato non poche sorprese.
Il Cjarlins Muzane, infatti, incassa la prima sconfitta casalinga della stagione per mano di un grande San Luigi (foto), che s’impone per 3-1 grazie a Ciubotaru su calcio di rigore, Castaldi e un’autorete, mentre Littorale va a segno per gli aranciocelesti. I triestini consolidano così il quarto posto, con vista sul podio, mentre la squadra di mister Cossettini perde il primato solitario, venendo agganciata dall’Ancona Lumignacco a quota 40. I rossoblù udinesi, infatti, domano in casa la Sanvitese con un netto 3-0, propiziato dalla doppietta di Toffolini e dal sigillo di Ndrejaj.
È definitivamente tornato il Donatello, che balza a -3 dalla vetta abbattendosi come un ciclone sul sintetico del Fontanafredda: 5-1 il risultato finale, con le reti udinesi di Tullio, Sinigaglia, Fabbro, Dedej e D’Angelo. Non è l’unica manita del turno, dato che anche la Sangiorgina rifila cinque gol al Maniago Vajont: spicca la doppietta di Meneguzzi, al quale si aggiungono Vrech, Musuruana e Dri. Guizzo importante dell’Union Martignacco, che si porta momentaneamente in zona salvezza diretta in virtù dell’1-0 colto sul campo del Fiume Bannia, superato dal centro di Resuli.
Il gol di Vascotto, invece, risolve Trieste Victory Academy-Tolmezzo a favore dei lupetti, che accorciano così a -2 proprio sui carnici in zona playout. In coda, non demorde la Sacilese, intenzionata a vendere cara la pelle per evitare la retrocessione: i liventini s’impongono addirittura per 8-0 in casa del fanalino di coda Forum Julii, trascinati da un super Bettiolo (tripletta), Pizzutti  e Ceddia (doppietta per entrambi) e Tomiet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Testo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12867 secondi