Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC BRONZO C - Il Tagliamento fa tremare il Pieris. Inter e Altura ok

Altobelli nel finale evita alla squadra di Santostefano lo scivolone. Ronchi e Gorizia si devono arrendere alle due compagini triestine

 

INTER SAN SERGIO - RONCHI 4-1

Flavio Mongardini (terzino dell’Inter San Sergio): “Dopo pochi minuti siamo passati in vantaggio con Polese, poi abbiamo sprecato tantissimo pur giocando male e abbiamo pure concesso qualcosa! Poi nel secondo tempo abbiamo calato il poker ancora con Polese e due volte con Francesco Bernobi con entrambi che si sono anche divorati almeno tre occasioni a testa (bravo in ogni caso il loro portiere) e pure Coppola, Brandolisio e Urbani. Nei minuti finali loro hanno accorciato le distanze su un nostro svarione e a tempo scaduto hanno pure sbagliato un rigore. Pur vincendo, però, non sono contento a livello di prestazione, c’è stata troppa leggerezza e non va bene. Onore al Ronchi, che comunque ha giocato per tutta la partita senza mai tirarsi indietro. Terzo tempo sia sul campo nuovo di Campanelle che dal nostro sponsor per cancellare le sbavature, è stato veramente bello”.

Roberto Boscarol (tecnico del Ronchi): “Abbiamo perso 4-1, abbiamo anche sbagliato un rigore e per noi ha segnato Misson. Incominciamo a recuperare qualcuno… la prossima ce l’avremo il prossimo lunedì in casa”.

PIERIS - TAGLIAMENTO 1-1

Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Abbiamo pareggiato 1-1 con il Tagliamento; abbiamo subìto il gol nel primo tempo e pareggiato con Altobelli a poco dalla fine. Stavolta ci sono poche parole da dire, non pervenuti e mi sono divertito di più nel terzo tempo. Nessuna occasione da gol, il gol subìto è ridicolo. Si salva il punto insperato raggiunto alla fine. Continuando così non si va da nessuna parte. Speriamo dì approcciare meglio la prossima partita”.

CLUB ALTURA TRIESTE - GORIZIA 5-0

Emilio Ripari (centrocampista del Club Altura Trieste): “Loro giocavano con una difesa alta e perciò avevamo degli spazi, che però all’inizio non abbiamo sfruttato del tutto e per questo mi sono anche arrabbiato. Noi siamo una squadra che sa andare in verticale e quando lo facciamo, sappiamo far male agli avversari”.

Salvatore Bontà (mister del Gorizia): “Ci mancavano i due portieri e un ragazzo si è dovuto adattare tra i pali. Abbiamo poi preso il primo gol già al quinto minuto e perciò non eravamo in una situazione facile. Ci abbiamo provato comunque…”.

SANT’ANDREA SAN VITO - LE AQUILE rinv.

Riccardo Schillani (attaccante e responsabile tecnico del Sant’Andrea San Vito): “Avevamo il campo di via Locchi occupato, visto che la nostra società ha tante squadre. Stavolta in particolare giocavano gli Juniores e gli Esordienti in casa e così l’abbiamo posticipata al 23 marzo”.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...










COPPA GERETTI - Tutti a caccia del Depover!

I vari Campionati, nel Geretti, sono terminati con i verdetti decisi per la prossima stagione, con l’attesa finalissima di giugno per il titolo di Campioni degli Over 39 tra Depover e...leggi
12/04/2024









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11040 secondi