Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Faid sempre più vicino al titolo: piegato anche il Due Elle

Partita dominata dai padroni di casa e risolta dalle reti di Battistuta e Barro



Complice il recupero di giovedì scorso sul Via Verdi, lunedì sera a Belfiore si è disputata l’ultima partita del trittico interno per la Faid nel girone Championship 2. Per la 4ª giornata di ritorno, a saggiare le fauci dei mai sazi veneti è il turno del Due Elle, usciti sconfitti per 2-0.
Partita molto ordinata, due squadre che giocano a calcio, non a senso unico come spesso è successo quest’anno, ma la supremazia del Belfiore è confermata dal risultato. Rientro in panchina di mister Scortegagna e subito si trova a dover gestire lo stop del capocannoniere Gurizzan in fase di riscaldamento, un risentimento muscolare ne è la causa. Via libera per il gemello del gol Falcon che cercherà l’aggancio nella classifica cannonieri. Niente da fare però, serata in bianco per lui, ben fermato da una attenta difesa ed inoltre sente il peso della 12 km di Annone Veneto disputata il giorno precedente. Ci pensa Battistuta a portare i vantaggio i suoi con un bel colpo di testa su traversone ben calibrato dalla trequarti destra dal sempre verde capitano veneto Trivella. Ha provato la solidità della traversa il ringiovanito Carlassara che la colpisce dall’interno dell’area del portiere senza il custode della porta. Sprecata la più ghiotta delle occasioni per il raddoppio, si susseguono azioni da una parte e dall’altra senza peraltro impensierire i portieri. Qualche cambio non modifica la situazione, uno in particolare  non previsto per la Due Elle che perde a centrocampo un giocatore, costretto ad uscire per un infortunio, speriamo non grave, al ginocchio.
La sicurezza per la Faid e le chiavi della vittoria le consegna il rientrante dalla squalifica per somma di ammonizioni, il catalizzatore di palloni a centrocampo Alex Barro. Migliore in campo questa sera, marca il tabellino con una splendida ed imparabile punizione dalla distanza. Sul finire gloria anche per il portiere locale Moro che toglie dal sette una palla insidiosa a negare il gol ospite. Finalmente anche per lui la possibilità di mettersi in mostra.
Tredicesima giornata messa in archivio, gli altri risultati del girone fanno avvicinare il momento della matematica conquista della vetta del girone al Faid.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









CSI - Doppio colpo del Villotta

Ultimo appuntamento stagionale per il Villotta ed il Camolli, incontratesi nell’anticipo di sabato nella giornata di chiusura del girone Elite del campi...leggi
12/05/2019

CSI - L'Edilnarciso e Real in bianco

Finisce in parità senza reti una partita bellissima tra due squadre che fino all'ultimo hanno cercato la vittoria alla penultima giornata del girone di Coppa del campionato Csi...leggi
07/05/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02681 secondi