Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - La riscossa delle ultime della classe!

Quindicesima giornata sorprendente con le vittorie di Azzanello e Friulelettra per 2-1 rispettivamente contro San Lorenzo e Camolli. Piazza un bel colpo nel finale anche il Prata contro un Brugnera un po' sprecone, mentre la capolista Cordenons continua la sua cavalcata abbattendo per 8-0 anche il Gialuth


Certamente si potrà segnalare la quindicesima come la giornata più pazza e ricca di colpi di scena di tutto il campionato Csi di Pordenone in questa stagione. Le squadre al momento ultime della classe prevalgono nelle loro sfide contro compagini più quotate e dimostrano l’alto livello di tutte le partecipanti a questo torneo, mentre la capolista Cordenons non ha freni e si regala un’altra partita di totale dominio.

L’Adv non vuole proprio fermarsi e ottiene un’altra grandiosa affermazione anche contro il Gialuth Roveredo, terza forza del campionato. Il Cordenons vince per ben 8-0 mettendo a segno cinque reti già nella prima frazione di gioco. Scian sblocca la contesa sfruttando un errore difensivo avversario (siglerà anche il 3-0 per la sua doppietta personale), il raddoppio ad opera di Cecchetto su rigore procurato da Del Savio, il quale si prende gli oneri di mettere a segno anche il poker su preciso passaggio dalla destra di Badronja. Il 5-0 a chiudere il primo tempo è siglato con un bolide di sinistro da parte di Kuka. Nella ripresa i primi della classe aumentano il vantaggio con la bella doppia segnatura di Sirigu e la ciliegina sulla torta finale per l’8-0 conclusivo di Badronja su una sua azione personale.

Il forte Cordenons vede aumentare anche il proprio vantaggio sulla seconda, andando a +12 perché l’inseguitrice San Lorenzo a sorpresa capitola per 2-1 sul campo dell’Azzanello. Anche il Camolli, dopo due pareggi e una vittoria, torna ad assaporare il sapore della sconfitta perdendo con lo stesso punteggio sul terreno di gioco di una rinvigorita Friulelettra, portatasi a quota 17 e a sole quattro lunghezze di distacco dal terzo posto.

Infine, il Brugnera gioca bene, crea tanto, ma alla fine festeggia il Prata. L’Afds fa la partita, anche se non riesce a sfondare per l’imprecisione degli attaccanti e per la bravura dell’ex portiere Giuliano. Si arriva così nei minuti di recupero e su un calcio d’angolo, dopo una respinta, Basso trafigge Bertagna per l’1-0 con cui i locali si portano a casa il bottino pieno.

Nel prossimo turno il Brugnera e il San Lorenzo apriranno sabato 20 la sedicesima giornata, cercando di tornare al successo rispettivamente contro Azzanello e Friulelettra. I posticipi di lunedì 22, invece, saranno un intrigantissimo Camolli – Gialuth Roveredo e lo schiacciasassi Cordenons contro il Prata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/MEqhwkQ.jpeg

https://i.imgur.com/cs5juA5.jpeg

https://i.imgur.com/d5MfXaF.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13709 secondi