Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Vittoria d'oro per la Gioventù Maniaghese

Nel recupero della 2ª giornata nella seconda fase dell’Argento Top i padroni di casa prevalgono per 3-2 contro il Villotta trascinati dalla doppietta di Selva e si inseriscono nella bagarre al secondo posto. Tutto si deciderà nel prossimo week-end con l’ultimo decisivo turno



Gioventù Maniaghese e Villotta danno spettacolo e viene fuori un match ricco di pathos nel recupero valido per la seconda giornata nel girone Top Divisione Argento seconda fase del Campionato Collinare di Pordenone con i locali bravi ad avere la meglio alla fine e raggiungere proprio gli avversari sconfitti e il Città di San Vito al secondo posto con quattro punti e tutto si deciderà nell’ultima giornata per chi si prenderà la piazza d’onore fondamentale nei fini della Promozione, con la capolista Dondolo già certa della sua prima posizione a quota 7.

Nonostante la giornata di sabato 13 veramente calda, le due compagini non fanno calcoli e danno tutto fino all’ultimo pallone disponibile. Le fasi iniziali dell’incontro vedono i padroni di casa cercare più volte la profondità, ma con il Villotta non fermo a guardare e sempre pericoloso quando in possesso di palla. Le sortite offensive dei giovani coltellinai vengono ripagate quando un lancio raggiunge Manuel Salvo in profondità, il quale gira palla a sua volta su Selva, mandandolo in area con un passaggio preciso e dal fondo del campo rimette in mezzo con un elegante colpo di tacco per il tentativo di conclusione in porta sempre di Salvo. La sfera viene murata dalla retroguardia ospite, però lo stesso Selva è il più lesto di tutti e scarica un preciso sinistro in fondo al sacco per l’1-0. Il Villotta non rimanere fermo ed a pochi minuti dalla fine del primo tempo trova la via del gol con il solito Di Doi, che approfitta di una marcatura non perfetta per girarsi e trovare la rete numero 27 in 18 presenze stagionale per mandare le due squadre al riposo sul punteggio di parità per 1-1.

Al rientro delle squadre in campo la Gioventù Maniaghese sembra avere il piglio giusto e su una punizione dalla metà campo nero-oro, il difensore centrale Patrizio va a pescare Mounib, abile a smarcarsi con un movimento a mezzaluna e a battere il portiere avversario calciando di sinistro. Nonostante la rete rapida avvenuta ad inizio ripresa, gli ospiti non demordono e si continua a combattere con ottime chance da entrambi le parti con il Villotta molto aggressivo a cercare il varco giusto per il nuovo pari. I padroni di casa si difendono con ordine e tentano qualche sortita in ripartenza e su una di queste nasce la punizione dal limite per il tris della Maniaghese con una perfetta esecuzione da cineteca ad opera di Selva dal limite dell’area terminata sotto all'incrocio del primo palo meritandosi i giusti applausi da parte di tutti per la sua super doppietta personale. La gara non ha mai momenti morti e a dieci minuti dal termine i biancazzurri riaprono le ostilità con il rigore del 3-2 per intervento falloso di Bacco e Ventriglia calcia con precisione mettendo al segno il penalty, nonostante il tocco quasi decisivo proprio del portiere Bacco. Nei ben dieci minuti di recupero il Villotta tenta l’assalto senza creare i presupposti per un pazzesco pareggio allo scadere e così la Gioventù Maniaghese ritorna al successo e si rimette in cammino nella lotta per il secondo posto.

Dopo l’ultimo recupero in programma giovedì 18 aprile tra Corva e Visinale (in caso di successo dei locali salirebbero al secondo posto solitario a quota 5 punti), il prossimo weekend sarà quello dell'ultima giornata incandescente e vedrà di scena il derby tra il Dandolo capolista e la Gioventù Maniaghese, mentre il Villotta affronterà i campioni d'inverno del Corva e il San Vito avrà modo di misurarsi con il fanalino di coda Visinale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14588 secondi