Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Giacomini indiavolato e il Camolli si sblocca

Al penultimo turno la squadra di casa conquista i primi tre punti tutti assieme e sorpassa in classifica gli antagonisti di Casarsa in gol solo su rigore. Tripletta per il bomber. Il tecnico casarsese Fogolin: "Lla stagione è stata positiva, difficile poi competere per il titolo con le avversarie più accreditate"



Finalmente arrivano i tanto attesi tre punti per il Camolli con la prima vittoria, nel girone Elite del campionato Csi. Successo ottenuto con gran personalità, un rotondo 5-1 casalingo contro il Casarsa che comporta anche il sorpasso in classifica sui rivali.

Mattatore dell’incontro è Mauro Giacomini, autore di una tripletta. A segno anche Volpato che sblocca l’incontro e “PareMaiutto. Nel mezzo il momentaneo 3-1 degli ospiti arriva su calcio di rigore conquistato e realizzato dallo stesso Ghersini.
A margine dell’incontro il tecnico del Casarsa Joseph Fogolin analizza la stagione della sua squadra: “In quest’ultima partita non abbiamo giocato bene, siamo ormai con la testa alle vacanze. Complessivamente il nostro campionato è stato positivo, riuscendo a classificarci tra le prime quattro, accedendo quindi al girone per la conquista del titolo. Qui però ci siamo imbattuti in squadre molto più competitive della nostra ed eravamo un po’ in difficoltà nel tenere il passo. Sorprese? Non ci sono state, si sapeva che l’Adv Cordenons era la maggior candidata al titolo e al massimo poteva giocarsela con Villotta e ToffoliCar. Alla fine ha prevalso l’Adv, come da pronostico”.   



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01573 secondi