Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC - Al Vacile il derby. Ressa in vetta

Nel testa coda gli spilimberghesi ribaltano l’iniziale svantaggio e nel secondo tempo piega il Valmeduna. Apre Roitero per gli ospiti, Foscato incorna il pari e dagli undici metri Soligon mette la freccia. In quattro in testa alla classifica

Pubblico delle grandi occasioni sul rettangolo di via Scalet nella frazione spilimberghese di Vacile per assistere al derby fra i locali del Vacile e il Valmeduna. In pratica è un testa coda con i padroni di casa a cercare di raggiungere il divano in vetta alla classifica dell’Eccellenza e gli ospiti a scavar punti per la salvezza. Ne esce una sfida piacevole ed intensa con due espulsioni per i locali che rimontano l’iniziale svantaggio e vincono per 2-1.

E’ il Valmeduna a sbloccare il punteggio quando Fantin, su punizione, chiama alla ribattuta l’estremo Favaretto il quale nulla può sul successivo tap-in di Roitero. Sul finire della prima frazione l’occasionissima per il pareggio capita a Cesaratto in contropiede ma, solo davanti al portiere, spedisce incredibilmente a lato.

La ripresa vede il Vacile padrone del campo e perviene subito al pari con l’incornata di Foscato, per poi rimanere in inferiorità numerica causa l’espulsione di Mariano. Un calcio di rigore concesso per un tocco di mano in area consente a Soligon di rovesciare il punteggio a favore dei mosaicisti. I quali terminano in nove per la doccia anticipata anche a Martin, ma il risultato non cambia più e il Vacile si accomoda in prima fila, assieme ad Adorgnano, Merce Rara e Ziracco, quest’ultimo con una gara da recuperare proprio con il Valmeduna il prossimo 26 febbraio.

https://i.imgur.com/FLqExOT.jpg

https://i.imgur.com/Jm4dTso.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01968 secondi