Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UISP OVER 40 - Aggio regala la vittoria al Sesto

I pordenonesi mettono la museruola all'ostico Ajax. Gli ospiti escono alla distanza nella ripresa ma il portiere Perinel non corre pericoli. Il presidente Zanello: “I buoni risultati di questo numeroso gruppo ci fanno ben sperare”

Il recupero della 6ª giornata del campionato Uisp fra Sesto al Reghena ed Ajax è andato in archivio con la vittoria dei pordenonesi per 1-0 grazie al tap-in di Remigio Aggio. Azione gol decisiva maturata nel primo tempo, dopo un batti e ribatti in area a seguito di una punizione dal settore centro sinistro e scodellata nei sedici metri. Nel secondo tempo, palo interno colpito dalla Ajax, con tiro dal limite dell'area di Paolo Mattiussi.

La partita è stata vissuta in equilibrio, siamo partiti meglio noi, poi l’Ajax è uscito alla distanza. Nel primo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni – ricorda il presidente Zanello del Sesto – con Colauzzo trovatosi davanti al portiere che gli ribatte la conclusione a botta sicura e poi con un tiro di Aggio di poco sopra la traversa. Il vantaggio lo ha siglato Aggio a due passi dalla porta dopo una mischia. Nel secondo tempo l’Ajax ha giocato una buona partita ma non ricordo grandi parate del nostro portiere Perinel, ha svolto ordinaria amministrazione. Questa è una vittoria importante ottenuta dopo la pausa invernale contro un ostico avversario. Sono contento della mia squadra, siamo un bel gruppo numeroso e i buoni risultati ci fanno ben sperare”.   


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02014 secondi